Skip to main content

Scuola e Formazione

All'Univda un seminario sulla Storia delle attività creditizie in Valle d'Aosta

- 0 Comments

Si è tenuto questo lunedì 21 novembre – presso la sede di S.Christophe dell’Università della Valle d’Aosta – il convegno 'Attività creditizia in Valle d’Aosta tra localismo ed aperture nazionali e il ruolo svolto dall’Istituto bancario San Paolo di Torino (1880-1980)'.

Durante l’incontro – parte della rassegna di eventi 'Conversazioni in biblioteca' organizzati dall’Ateneo – è stata delineata la storia contemporanea delle banche del territorio regionale, a partire dalla nascita del sistema bancario valdostano dal 1880 al 1930.

La conferenza si è aperta con i saluti istituzionali da parte dell’Assessore alle finanze Carlo Marzi, seguiti da quelli della Dott.ssa Laura Fornara, Segretario Generale della Fondazione 1563 – ente che custodisce il patrimonio dell’Archivio Storico della Compagnia di San Paolo. Quest’ultima ha presentato il volume oggetto dell’incontro: Filantropia e credito. Atlante dei documenti contabili dalla Compagnia di San Paolo all’Istituto bancario San Paolo di Torino (secoli XVI – XX), curato dai professori Claudio Bermond e Fausto Piola Caselli, con la collaborazione della dottoressa Anna Cantaluppi.

La prof.ssa Maria Debora Braga è intervenuta con un'introduzione in chiave storica riguardo al volume Filantropia e credito, lasciando poi spazio al Dott. Roberto Nuvolari che ha esposto gli aspetti fondamentali collegati alla nascita e all’evoluzione del sistema creditizio regionale dal 1880 al 1930, ripercorrendo la costituzione delle prime casse rurali e la storia dell’istituto di credito Credit Valdôtain e della Banca Réan.

La successiva relazione della Dott.ssa Anna Cantaluppi si è invece incentrata sulla storia della Compagnia di San Paolo e dell’Istituto di San Paolo di Torino, dalla fondazione nel 1563 alla Grande crisi del 1929. La Dottoressa, per molti anni responsabile dell’Archivio Storico curato dalla Fondazione 1563 della Compagnia di San Paolo, ha fornito un importante contributo all’analisi dei documenti contabili e amministrativi dell’Archivio, oggetti di studio del volume Filantropia e credito.

L’incontro si è concluso con l’intervento del Professore Claudio Bermond riguardo all’affermazione delle banche piemontesi in Valle d’Aosta, in particolare dell’Istituto di San Paolo di Torino, con uno sguardo sul periodo 1929-1982.

Emilie Voyat