REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Al via oggi la ‘Settimana del Cervino’ con tre giorni di concerti e racconti

di Redazione

di Redazione

Tre giorni di incontri, concerti e racconti per celebrare la Gran Becca: dal 25 al 27 agosto torna la Settimana del Cervino con una serie di appuntamenti che porteranno tra Valtournenche e Breuil-Cervinia diversi grandi ospiti.

Ad aprire la rassegna, giunta alla quinta edizione, sarà il concerto di Gaia, la cantautrice italiana che ha vinto la 19a edizione del talent show ‘Amici’. Si esibirà venerdì 25 agosto, alle 16:00, nell’area della Chiesetta degli Alpini di Breuil-Cervinia.

Sabato 26, dalle 10:00 alle 12:00, la piazzetta delle Guide di Valtournenche accoglierà lo skyrunner Nadir Maguet (fresco del tentativo di record sul Cervino), l’esploratore Lorenzo Barone e la campionessa dello sci di velocità Valentina Greggio. Dalle 16:00 saliranno sul palco lo scrittore Enrico Camanni e l’imprenditore e attivista Matteo Ward. L’ultimo talk della giornata vedrà protagonisti Simone Origone, atleta più titolato nella storia dello sci di velocità, Mario Cravetto, primo organizzatore del Kilometro Lanciato di Breuil-Cervinia e Monica Meynet della Cervino Spa.

A chiudere il weekend di eventi sarà l’ideatore Hervé Barmasse, protagonista dello spettacolo dal titolo ‘Cervino – La montagna leggendaria’, in programma domenica 27 agosto, alle 15:00, nella Chiesetta degli Alpini di Breuil-Cervinia. Ad accompagnare i racconti e gli aneddoti dell’alpinista, la musica de L’Orage.

Il programma degli eventi è stato confermato negli orari e nei luoghi stabiliti, fatta eccezione per la tradizionale Veillà di Votornen di sabato 26 agosto che, viste le previsioni meteo, è stata annullata. 

In caso di maltempo tutti gli incontri di Valtournenche si svolgeranno al centro congressi, i concerti di Breuil-Cervinia verranno invece spostati all’interno della struttura coperta allestita al campo sportivo.