Skip to main content

Cultura e Spettacoli

Al via il 'Gamba Fest 2021': festival culturale al Castello Gamba di Châtillon

- 0 Comments

Nelle giornate del 18, 19 e 26 settembre 2021 si svolgerà la terza edizione del 'Gamba Fest' al Castello Gamba di Châtillon. Queste tre giornate s'inseriscono nell'ambito della rassegna 'Plaisirs de Culture en Vallée d'Aoste', con l'obiettivo di valorizzare e promuovere il pratimonio artistico-culturale della nostra regione.

Il programma della prima giornata (18 settembre) del festival è:

  • ore 16:30, incontro con Carlo Chatrian, direttore del Festival internazionale del cinema di Berlino, che racconterà le sue esperienze personali e le sue relazioni tra il meraviglioso mondo del cinema e quello dell'arte;
  • ore 18:00, incontro con Rocco Ronchi, filosofo, accademico e dirigente della scuola di filosofia 'Praxis' a Forlì, che parlerà di arte e filosofia;
  • ore 21:00 conclusione con i 100 anni di Francesco Nex, famoso pittore e scultore di Saint-Vincent in occasione del centesimo anniversario della sua nascita, attraverso i ricordi degli amici e le relazioni critiche sulla sua arte. Interverranno, guidati dal figlio Alessandro, l'assessore regionale all'Istruzione Luciano Caveri, il giornalista Gaetano Lo Presti, il funzionario regionale Cristina Deffeyes e il dirigente della struttura al patrimonio storico-artistico e siti culturali Viviana Maria Vallet.

Il programma della seconda giornata, 19 settembre, è:

  • ore 10:00, 11:30, 15:30 e 18:00, le stanze del castello si animeranno con della musica e con un percorso itinerante del famoso romanzo illustrato per ragazzi, il 'Mago di Oz', dove sarà permesso l'iterazione con le opere esposte;
  • ore 17.30, si potrà accedere ad uno spazio dedicato all' 'Esperienza di ADI Museum' di Milano, che ospita i migliori prodotti del design italiano premiati con il 'Compasso d'oro' dall' associazione per il disegno industriale dal 1954 a oggi;

Il 'Gamba Fest' si concluderà, infine, domenica 26 settembre alle 17:30 con la presentazione del romanzo 'Il giovane Giorgetto', che cita i racconti e le esperienze per diventare il 'car designer' del secolo. Interverrano lo stesso Giorgetto Giugiaro insieme all'autore del romanzo, il giornalista, regista e conduttore televisivo Boetto Cohen.

Nell'ambito di 'Plaisirs de Culture en Vallée d'Aoste', Mercoledì 22 settembre, alle 16,17 e 18, il castello ospiterà le visite speciali 'Luoghi Comuni' organizzate dalle Cooperative sociali 'Leone Rosso', 'Uniendo Raices' e 'Trait d'Union' nel progetto 'FAMI Impact - Fondo Asilo Migrazione e Integrazione' 2014-2020. L'obiettivo è quello di favorire gli incontri e gli scambi interculturali volti alla tutela e alla conservazione del patrimonio artistico.