Skip to main content

Economia e Lavoro

Al via i saldi invernali in Valle d'Aosta

- 0 Comments

Sono partiti oggi i saldi invernali nella nostra Regione, ma a macchia di leopardo. I prezzi ribassati sono scattati infatti ad Aosta e nei comuni limitrofi mentre nelle località sciistiche più rinomate il discorso è diverso.

"Ci sono seri dubbi, quasi certezze, che in paesi come Cogne, Cervinia, Gressoney e Courmayeur i saldi saranno posticipati. Farli partire proprio quando inizia la stagione vorrebbe dire essere masochisti. Fino al 23 e al 24 dicembre i turisti in giro non erano moltissimi, il pienone è cominciato da pochi giorni" spiega Giuseppe Sagaria, vicepresidente di Confcommercio Valle d'Aosta.

"A livello nazionale - conclude Sagaria -  l'idea di Confcommercio è di uniformare la data di partenza dei saldi in tutta Italia, posticipandola a fine gennaio o a inizio febbraio".

In base alle stime dell'associazione di commercianti, in Italia la spesa media pro capite per l'acquisto di capi d'abbigliamento, calzature e accessori si aggirerà sui 140 euro.