Skip to main content

Politica e Istituzioni

Adu VdA contro la risoluzione anti-sentenza: "questo non è difendere l'Autonomia"

- 0 Comments

Questa mattina 'Ambienti, Diritti, Uguaglianza (Adu) Vda', in seguito al termine del Consiglio regionale straordinario, ha diffuso un comunicato esprimendo il proprio disappunto: "Oggi non si è voluta rivendicare l'autonomia regionale, ma semmai difendere il privilegio di quei consiglieri che non vogliono risarcire il danno causato ai contribuenti e pretendono di continuare a ricevere lauti stipendi, proseguendo i loro intrallazzi politici. Gli stessi che dovrebbero pagare hanno chiesto che la giunta impegni la Regione, in quanto parte offesa da risarcire, a fare ricorso alla Corte costituzionale perché non venga risarcita. Tale assurdo ricorso sarebbe, naturalmente, pagato sempre dagli stessi contribuenti valdostani".

Adu prosegue chiedendo le dimissioni dei consiglieri condannati e dimostrando solidariertà e vicinanza alle consigliere di 'Progetto Civico Progressista' Chiara Minelli ed Erika Guichardaz -"che hanno confermato rigore morale e serietà nel rispettare gli impegni assunti con gli elettori".