REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

A febbraio visite accompagnate al Castello Sarriod per la mostra di François Cerise

di Redazione

di Redazione

A partire dal 1° febbraio, presso il Castello Sarriod de La Tour, verrà proposta ogni giorno (ad eccezione del lunedì), alle ore 16:00, una visita accompagnata alla mostra ‘Imagines Pietatis. La scultura senza tempo di François Cerise’.

Appena sarà terminata la Fiera di Sant’Orso, di cui Cerise era indiscusso protagonista, si intende prolungare idealmente il percorso nel solco della scultura di tradizione valdostana con la mostra presente al Castello Sarriod de La Tour, dedicata alle opere a carattere religioso di François Cerise (1932-2020).

Trait-d’union tra le opere in esposizione permanente e quelle temporaneamente in mostra è l’imago Pietatis, soggetto che conosce nel XV secolo un grande favore nella produzione scultorea europea e particolarmente amato anche da Cerise.

Al Compianto di Jean de Chetro, esposto nel salone delle Feste, fanno riscontro le Pietà di Cerise, che ha declinato il tema in varie versioni mai uguali: un confronto in cui presente e passato si inseriscono sulle stesse linee emozionali, intrecciandosi con il senso del sacro, senza tempo e senza confini culturali.

Il dialogo coinvolge anche la decorazione pittorica del castello, animata da figure di santi che, attraverso i secoli, sono giunti fino all’atelier aostano di François Cerise.