REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Rassemblement Valdôtain: la sola voce “valdostana” per l’Europa!

di Redazione

di Redazione

Rassemblement Valdôtain è la sola lista di espressione “valdostana” in corsa per le Europee 2024. Le istanze della Valle d’Aosta, la difesa della specificità di minoranza linguistica e di piccola comunità alpina non possono essere escluse dal dibattito europeo.

La lista guarda però anche oltre ai “confini” regionali: a Stefano Aggravi (Segretario politico e Capogruppo in Consiglio Valle) e Martina Lombard (studentessa e membro del gruppo giovanile) si affianca Piermassimo Guarnero, esponente del Movimento Progetto Piemonte con cui Rassemblement ha siglato un accordo politico di collaborazione basato sui principi del federalismo e dell’autogoverno dei relativi territori.

La lista si presenterà anche in Piemonte, Liguria e Lombardia per ascoltare e dare voce a quelle realtà oggi “dimenticate” da un’Unione Europea sempre più appesantita da una burocrazia asfissiante e dalla volontà di “dirigere” più o meno direttamente il nostro modo di vivere e di fare economia e impresa.

Il programma: sei punti fondamentali per mettere i territori al centro

Valore alla montagna

Le politiche dell’Unione Europea riconoscono (almeno sulla carta) una attenzione particolare ai territori di montagna. Questo principio però si deve tradurre in un reale sostegno nei trasporti, servizi essenziali, costi della vita.

Zone Franche

Lo sviluppo dei nostri territori non può più dipendere dai contributi a pioggia. Meno tasse e burocrazia generano nuove opportunità, per imprese e cittadini: vogliamo portare in Europa la giusta rivendicazione di creare zone franche “a tasse zero”!

Idroelettrico

Il settore deve essere riformato a favore di investimenti nella gestione delle concessioni delle derivazioni idroelettriche. Tutto questo può generare ricadute positive sui territori interessati.

Langues minoritaires

Nous soutenons toute action utile pour reconnaître l’autodétermination de nos peuples, à commencer par la protection des langues minoritaires, des spécificités culturelles et du droit à la scolarisation sur un pied d’égalité avec l’italien.

Sviluppo digitale

Vogliamo costruire un progetto di sviluppo digitale che dia la possibilità a chi sceglie di vivere nelle terre alte di realizzarsi con le stesse opportunità di una grande città.

Ambiente e sviluppo

La salvaguardia dell’ambiente non può tradursi in una limitazione ideologizzata dello sviluppo delle nostre comunità. È per noi quanto mai necessario sostenere scelte di equilibrio tra la presenza umana e l’ambiente.

Appuntamenti elettorali a tema, ore 20:30

  • Venerdì 24 maggio, Maison du boulodrome di Pont-Saint-Martin “Zona franca, a che punto siamo?”
  • Venerdì 31 maggio, Biblioteca di Châtillon “L’innovazione digitale per la rinascita dei nostri borghi”
  • Giovedì 6 giugno, Hôtel des Etats ad Aosta incontro conclusivo della campagna elettorale.

Committente elettorale: Rassemblement Valdôtain (Davide Bionaz)