REDAZIONE@AOSTANEWS24.IT

Giorno: Dicembre 7, 2023

Al Mercato coperto di Aosta un incontro sull’educazione alimentare nelle scuole

Affrontare, in modo attivo e divertente, temi come la produzione e il consumo di frutta e verdura in un percorso capace di coniugare l’educazione alimentare e la sostenibilità ambientale con l’apprendimento della lingua francese: è l’obiettivo alla base del secondo ‘Cahier pédagogique de Thor’. L’evento è rivolto ai bambini delle scuole dell’infanzia e

Stagione sciistica, riaprono dall’8 dicembre i sei centri traumatologici valdostani

Tornano operativi i sei centri traumatologici valdostani per la stagione invernale 2023/2024. Nella scorsa stagione gli accessi complessivi sono stati 4.381.  Una importante novità, inoltre, andrà ad ottimizzare e qualificare ulteriormente il circuito di questi ambulatori di primo intervento specialistico ortopedico attivati nelle località turistiche valdostane.  Grazie a un accordo di collaborazione siglato

La lince tra i protagonisti della stagione invernale del Parco Nazionale Gran Paradiso

Con l’arrivo delle prime festività di dicembre riaprono le porte i tre centri visitatori del Parco Nazionale Gran Paradiso di Cogne, Rhêmes-Notre-Dame e Valsavarenche, gestiti da Fondation Grand Paradis. I centri, luoghi di conoscenza e interpretazione dell’area protetta, sono visitabili nei giorni 8-9-10 dicembre e dal 26 dicembre al 7 gennaio 2024 tutti

Riapre il tratto A5 tra Morgex e Entrèves. Testolin: “favorirà afflusso turisti per Ponte Immacolata”

In relazione alla riapertura, avvenuta ieri, del tratto autostradale della A5 tra Morgex ed Entrèves, il Presidente della Regione Renzo Testolin esprime “soddisfazione per l’impegno profuso dalla società autostradale RAV e dalle imprese che hanno lavorato agli importanti lavori di ammodernamento infrastrutturali”.  “Si tratta – sottolinea il Presidente Testolin – di un risultato

Al via le candidature al CharvExcellent, il contest che premia le eccellenze di Charvensod

L’iniziativa mira a riconoscere e celebrare le personalità di Charvensod che si sono distinte in vari settori, portando il nome del comune anche oltre i confini della Valle d’Aosta.  All’iniziativa – proposta dall’Amministrazione in collaborazione con la Biblioteca comunale – possono partecipare persone originarie o residenti a Charvensod che si siano contraddistinte per