Skip to main content

Cronaca

Traforo del Monte Bianco - Arrestati tre passeur grazie ad una operazione dell'Antimafia di Milano

- 0 Comments

Ennensimo arresto di tre passeur al Tunnel del Monte Bianco. Nella mattinata del 28 Novembre 2018, grazie ad un’operazione coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza hanno arrestato tre persone per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in concorso fra loro: H.N. e S.M. egiziani di 39 e 38 anni e S.J. indiano di 29 anni.

L’operazione è stata effettuata da tre pattuglie della Polizia di Frontiera di Aosta e due pattuglie della Guardia di Finanza. S.M. e S.J. viaggiavano a bordo di una prima autovettura che fungeva da staffetta ed anticipava altre due autovetture per agevolarne il transito segnalando eventuali controlli di polizia. Sulle due auto venivano trasportati 10 cittadini irregolari e una di esse era condotta da H.N.. I dieci trasportati sono di nazionalità indiana, irachena, pakistana e egiziana, tra di loro anche una ragazza irachena.

I tre passeur sono stati arrestati per il reato di favoreggiamento di immigrazione clandestina in concorso in flagranza. A carico di S.M. è stata eseguita anche l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. di Milano, atto conclusivo di un’indagine condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, nell’ambito della quale ha operato anche la Polizia di Frontiera di Aosta portando a termine numerosi arresti nel corso del 2018.

Le autovetture utilizzate per il reato sono state sequestrate, così come la somma di 1.800 euro probabile provento dell’attività delittuosa. Gli arrestati sono stati associati alla casa circondariale di Brissogne  e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.