Skip to main content

Cronaca

TAR - Le tasse troppe alte limitano i ricorsi per i privati

- 0 Comments

Si è tenuta questa mattina nella sala conferenza della Biblioteca regionale di Aosta la cerimonia inaugurale dell'anno giudiziario del Tribunale Amministrativo Regionale. Il Presidente della sezione valdostna Andrea Migliozzi, nel suo intervento ha sottolineato come siano in calo i ricorsi presentati, passando da 67 nel 2006 a 59 nel 2017 e 51 nel 2018

"La ragione di questo andamento è la esagerata tassazione, infatti - ha affermato Migliozzi - rappresenta un 'lusso' che il privato cittadino non si può permettere da qualche tempo a questa parte in cui e' stato introdotto un regime fiscale del contenzioso particolarmente penalizzante costituito dalla sommatoria tra un contributo unificato di più consistente entità e un regime aggravato delle spese processuali. Auspico un sistema di esenzioni o di scaglioni in base al reddito per alleviare le conseguenze di quella che in concreto si rivela una sorta di gabella".

Migliozzi parafrasando quanto diceva Emile Chanoux sul popolo valdostano: "Non vi sono grandi numeri, ma essi portano grande verità. Tra i 51 ricorsi, 15 hanno riguardato l'urbanistica e l'edilizia, 10 gli appalti pubblici, 9 le autorizzazioni. Sono stati 78 i provvedimenti emessi nel 2018. Delle 59 sentenze, 10 sono state di accoglimento, 20 di reiezione e le altre con diversi esiti. Dieci i provvedimenti impugnati, che il Consiglio di Stato ha per metà accolto e per metà respinto".