Tu sei qui

Successo per la quinta edizione de "LaMontBlanc"

Data: 0 Comments

L'atmosfera di Courmayeur, la presenza di numerosi ospiti del mondo dello sport e del giornalismo, le lacrime di gioia di Alberto Laurora, patron dell'evento, hanno chiuso ieri, con successo, la quinta edizione de "LaMontBlanc", la Granfondo sul Tetto d'Europa, che ha visto al via oltre mille ciclisti.

Il violento temporale notturno di sabato ha contribuito ad abbassare la temperatura di oltre dieci gradi, offrendo un'ambiente gradevole a quanti si sono sfidati lungo i quattro percorsi di gara. La novità assoluta della manifestazione è stato il percorso corto, inserito nel programma per dare l'opportunità anche a chi non è riuscito a prepararsi al meglio per affrontare la prova regina, la granfondo, di essere protagonista.

Giampiero Macario (Vigili del Fuoco Godioz) si aggiudica il successo assoluto davanti a Marco Dovana (Point San Martin) e Matteo Bozzato. Tra le donne si impone Giulia Minetto (Alè Cipollini) che precede Dondero Silvia (Team Cycling Center) e Giacone Paola (Ferrero).

Nella Mediofondo il successo di Ghiron Aldo (Team Dotta Bike) è salutato, sul traguardo di Courmayeur, da numerosi turisti stranieri che frequentano questo comune, davanti ad Alain Seletto (Velo Valsesia Varallo) e Magnaldi Mattia (Team De Rosa Santini). Tra le donne vince Veronese Ilaria (Team De Rosa Santini) e sul secondo gradino del podio torna a salire la compagna di squadra Cappiello Olga, in evidente ripresa dopo l'intervento subito. Terza Parracone Elisa (Gs Passatore).

Nella granfondo Paolo Castelnuovo (MP Filtri) riesce ad aver ragione per soli 24" di uno scatenato Diego Piva (Jolly Europrestige) che lungo i tornanti del Colle San Carlo aveva fatto esultare Roberto Bergamo e sua moglie Luisa conquistando la Cronoscalata a squadre di Morgex. Al terzo posto Wladimir Cuaz (Cicli Lucchini) che venerdì aveva aperto la serie dei successi valdostani dominando la Cicloscalata di La Salle. Nella prova femminile ancora le ragazze della corazzata Team De Rosa Santini centrano l'ambito successo con Magnaldi Erica e il terzo posto di Prato Annalisa. Tra le due protagoniste del circuito si inserisce Bonfanti Monica che regala alla Kia Motors Team un prestigioso secondo posto.

g.p.