Tu sei qui

Franco Collé e Gloriana Pellissier vincono il primo Quart Trail des Alpages

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Quart Trail des Alpages da una parte, Quart Trail non competitivo dall’altra: poco meno di 500 agonisti e semplici appassionati di montagna hanno partecipato alla terza edizione dell’evento sportivo, la prima per quanto riguarda la prova competitiva ‘Des Alpages’, inserita anche all’interno del Tour Trail Valle d’Aosta. Tra i quasi 150 trailers al via della 50 chilometri (4.100 metri D+) hanno festeggiato Franco Collé e Gloriana Pellissier, vincitori assoluti.

Sci Nordico - Brocard e Laurent primo stage di preparazione sulla neve

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Anche per la rifondata squadra nazionale di Sci Nordico é tempo di rimettere gli sci ai piedi al Passo dello Stelvio, come hanno già fatto i loro colleghi uomini domenica scorsa.

Mentre gli uomini della squadra A sono già al lavoro da qualche giorno al Passo dello Stelvio, sulle nevi del ghiacciaio al confine fra Lombardia e Trentino-Alto Adige sta per arrivare l'ora dei gruppi A e A2 femminile.

Trophy Snoopy 2018 - Rendez-Vous sur le changement climatique

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Qualité de l'air et changement climatique, sont les deux faces d'une même pièce. Pour sensibiliser l'opinion publique, l'agence Arpa Vallée d'Aoste a choisi de saisir l'opportunité offerte par les événements sportifs. 

Le premier rendez-vous auquel participera l'Agence est le tournoi de football Snoopy Trophy 2018, qui rassemble environ 250 équipes de football et 4000 jeunes de 6 à 18 ans et qui se déroulera du 14 au 17 juin en Vallée d'Aoste.

Domenica 3 giugno torna ‘La Giornata Nazionale dello Sport’

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Chi si ferma…è perduto!”, torna domenica 3 giugno ad Aosta e a Brissogne, la Giornata Nazionale dello Sport. Giunta alla sua 15° edizione, la manifestazione si svolgerà in diverse location: nell’area verde Tzamberlet, in corso Lancieri ad Aosta, nel Palaindoor, nel vicino Palaghiaccio e presso il laghetto di Brissogne

In particolare le attività sportive nell’area Tzamberlet si terranno al mattino dalle 9,00 alle 13,00. Nel pomeriggio, dalle 15,00 alle 18,00, le attività proseguiranno presso il laghetto di Brissogne.

Ieri il Trail della Becca di Viou

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Si è disputata ieri il Trail della Becca di Viou nella Valpelline in un tracciato giusto ed equilibrato che non ha dato tregua ai corridori, ed è stato affrontato con un ritmo sempre elevato.

Il nuovo tracciato prevedeva la partenza da Roisan e arrivo a Valpelline, senso di marcia inverso rispetto al passato, in cui i favoriti che hanno rispettato i pronostici della vigilia.

Edmond Joyeusaz scende con gli sci dalla vetta del Cervino

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Grande impresa questa mattina per la guida alpina Edmond Joyeusaz, di 60 anni, di Courmayeur, è sceso con gli sci dalla vetta del Cervino,  a 4.478 metri di quota.

“Sono arrivato sulla cima - sottolinea Joyeusaz- e sono sceso con gli sci per circa 250 metri dal versante nord. Lì mi sono trovato di fronte una parete verticale e senza neve. Ho fatto due 'doppie' e mi sono spostato sulla parete est, dove nel 1975 Valeruz ha compiuto la prima discesa con gli sci. Lì ho rimesso gli sci e sono arrivato a valle". 

Federica Brignone e Sofia Goggia, assieme per puntare alla Coppa del Mondo

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Novità per quanto concerne i gruppi di lavori per la Coppa del Mondo di Sci Alpino in casa Italia, abolito il team polivalenti, la FISI ha deciso di puntare energie e capitali, su due atlete Sofia Goggia e Federica Brignone creando il mini Gruppo Élite.

Le due sciatrici italiani oltre all’allenatore responsabile, che rimane Gianluca Rulfi, probabilmente avranno a disposizione un tecnico personale in grado di seguirle maggiormente. Federica Brignone dovrebbe essere seguita dal fratello Davide, già più volte con lei nelle due ultime stagioni.

Due alpinisti valdostani conquistano la quarta montagna del mondo

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Grande impresa per le due guide alpine valdostane Marco Camandona e Francois Cazzanelli, che stamane alle  8.00 del mattino, ora locale, hanno raggiunto la vetta del Lhotse, 8.516 metri, in Nepal, la quarta montagna più alta del mondo, senza ossigeno. 

I due ora stanno percorrendo la discesa verso il campo base. Solo pochi giorni fa Cazzanelli era salito sulla cima dell'Everest con un cliente. Per Camandona si tratta dell'ottavo 8.000 scalato senza ossigeno supplementare.

Pagine