Skip to main content

Scuola e Formazione

Scuola VideoNews - Sostegno per lo sviluppo del pensiero computazionale. Corso di formazione per nuovi dirigenti scolastici

- 0 Comments

La Giunta regionale ha approvato la costituzione di una rete regionale tra la Sovraintendenza agli studi e l’Istituzione scolastica “Unité des communes valdôtaines Mont Rose A” di Pont-Saint-Martin, in qualità di capofila, l’Istituzione scolastica “Luigi Barone” di Verrès, l’Istituzione scolastica “Unité des communes valdôtaines, Mont Emilius” di Nus, l’Istituzione scolastica “Scuola media Don Bosco” di Châtillon, l’Istituzione scolastica di istruzione liceale, tecnica e professionale di Verrès e la biblioteca di Saint-Vincent, per il sostegno a una didattica di sviluppo del pensiero computazionale (processo mentale che consente di risolvere problemi di varia natura seguendo metodi e strumenti specifici), in contesti sia analogici coding unplugged sia digitali, come supporto alle diverse discipline. Questa rete regionale si pone quale strumento che consenta il raccordo e il raggiungimento di sinergie per quanto riguarda risorse umane ed economiche con enti pubblici e privati, università, centri di ricerca, associazioni e altri organismi pubblici e privati in Italia e all’estero, al fine di promuovere tutte le iniziative che si riterranno opportune per la condivisione, la progettazione e la realizzazione di iniziative afferenti alla promozione del pensiero computazionale e per il trasferimento e la diffusione delle conoscenze, delle esperienze e delle buone prassi che si svilupperanno nell’ambito delle attività avviate.


Ionltre l'esecutivo ha approvato la prosecuzione del corso di formazione destinato ai docenti vincitori del concorso per il reclutamento di dirigenti scolastici. Nell’ambito della formazione, nonché della fase di tirocinio, potranno essere approfonditi tutti gli aspetti ordinamentali relativi alle peculiarità dell’ordinamento scolastico valdostano e alla connotazione bilingue dello stesso a beneficio dei vincitori del concorso regionale che il 1° settembre 2019 assumeranno la direzione di un’istituzione scolastica della Regione. Per consentire l’organizzazione del corso, è stata inoltre predisposta una convenzione tra la Sovraintendenza agli studi e l’Università della Valle d’Aosta - Université de la Vallée d’Aoste, ed è stato stabilito che le tematiche riferite alle specificità dell’ordinamento scolastico saranno svolte da dirigenti dell’amministrazione regionale o dai dirigenti tecnici o scolastici regionali o statali.