Skip to main content

Sport

Sci Coppa del Mondo - Da domani le finali a Soldeu. Paris e Goggia tra i favoriti in Discesa

- 0 Comments

Ultima settimana di gare per la Coppa del Mondo di Sci Alpino, da domani a domenica sono in programma a Soldeu, Andora, le Finali, prove alle quale possono partecipare solo le migliori 25 della classifica di specialità, chi ha totalizzato più di 500 punti, e i detentori del titolo mondiale junior.

Tra meno di 24 ore si sfideranno gli specialisti della discesa libera. Alle 10.00 toccherà agli uomini sfidarsi, con Dominick Paris, proverà a contendere la Coppa di disciplina allo svizzero Beat Feuz. L'impresa si presenta ardua, italiano ha 80 punti di ritardo sull'elvetico. Paris deve vincere la gara e sperare che Feuz, si classifichi oltre le 15 posizione. Rispetto alle altre di Coppa del Mondo i punti vengono assegnati solo ai primi 15 e non hai 30, e con i 100 punti del primo posto l'italiano potrebbe aggiudicarsi il trofeo.

In campo femminile situazione molto simile con Nicole Schmidhofer che precede di 90 punti la connazionale Ramona Siebenhofer.

L'Italia in campo maschile schiererà oltre a Paris, Christof Innerhofer, quattro invece saranno le azzurre: Sofia Goggia, Nadia Fanchini, Nicole Delago e Federica Brignone.

Le ragazze in questi due giorni di prova hanno fatto segnare ottimi tempi, ieri prima Goggia e 4a Brignone, oggi 2a Fanchini e 3a Goggia, e domani puntano ad un gran risultato.

"A Crans Montana avevo vinto entrambe le prove. - Commenta Sofia Goggia -Oggi sono arrivata un po' più dietro, non sono proprio riuscita a spingere nel modo corretto nella parte centrale. Ho fatto una prova discreta, ma nulla di eccezionale. La pista è bellissima, la neve pure, il tempo anche, speriamo tenga per la gara. Non è una pista difficilissima, ma come tutte le piste che presentano un pendio medio-facile è difficile fare velocità e quindi tutto deve essere in perfetto timing. Ma questa è una competenza che ci viene richiesta, cercheremo di eseguirla bene. Sebbene nell'aria ci sia già la primavera, ho tantissima voglia di sciare, cercherò di dare il meglio".

"Ieri ho fatto una bella prova anche se ho saltato una porta perché avevo spigolato, ma gli altri intermedi erano tutti buoni. - Dichiara Federica Brignone - Oggi ho qualcosa da rivedere sulla linee, non mi sono piaciuta così tanto, ero un po' in attesa, mi sembrava quasi troppo facile nel muro e non sono riuscita a collegare bene i pezzi come mi sarebbe piaciuto. Ma sono in fiducia, sto sciando abbastanza bene, ho un buon feeling con la velocità ultimamente e sono motivata. Vedremo cosa succede. Qui posso fare tre belle gare, voglio dare il massimo in tutte. Voglio fare molto meglio rispetto a Spindleruv".

In prova purtroppo sono rovinosamente cadute la svizzera Lara Gut, che ha riportato contusioni ad un piede e alla schiena, e la norvegese Ragnhild Moewinkel, per entrambe la stagione si è chiusa in anticipo. Per la giovane scandinava si teme un serio infortunio al ginocchio destro, che potrebbe condizionare la preparazione della prossima stagione, meno grave la situazione della ticinese.