Skip to main content

Sport

Sci Alpino - Federica Brignone: "Solo 18 giorni di allenamento, ma voglio giocarmela"

- 0 Comments

Meno di ventiquattro, e tempo permettendo inizierà la stagione di Coppa del Mondo di Sci Alpino, con il consueto Slalom Gigante sul ghiacciaio austriaco di Solden, dove tre anni Federica Brignone colse la sua prima vittoria nel massimo circuito.

Nonostante lo stop di 46 giorni dovuti ad una caduta in allenamento in SuperG al Plateau, la ragazza di La Salle non si nasconde e punta comunque a un grande risultato: "Diciotto giorni di allenamento dopo l'infortunio del 10 agosto? Ovvio che non sono quelli che mi sarei augurata, ma bisogna anche accettarlo e farci l'abitudine: devo cercare di fare il massimo con così pochi giorni, sono andata in crescendo, giorno per giorno sono migliorata. - Sottolinea Federica - Sono qua, ci credo comunque, penso sia una gara dove ci vogliono cattiveria e decisione, soprattutto con una pista del genere con condizioni del genere, perché è veramente tosta. Ci sono, me la gioco. Le sensazioni? Sono al cancelletto e di questo sono molto contenta. Fare questa gara è sempre molto emozionante, c'è tanta gente, siamo tutti qui che aspettiamo Sölden da tutta l'estate e quindi fa bene iniziare, è come aprire le porte e poi da qui si vedrà tutto il resto. Secondo me è un punto di partenza, nel senso che poi ci vuole un mese prima delle prossime gare. Sölden è sempre così: è un test. Se va bene, bene. Se non va bene, hai un mese per lavorarci sopra e continuare a migliorarti".