Tu sei qui

Sanità - Verso l'eliminazione dei superticket regionali

Data: 0 Comments

 “Quella odierna è stata la prima riunione operativa del Tavolo per la revisione dei meccanismi di compartecipazione alla spesa, ticket, voluto dal Ministro della Salute e dalle Regioni” così il Coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, Antonio Saitta, che ha partecipato, insieme all’Assessore della Regione Emilia Romagna, Sergio Venturi, all’Assessore della Regione Veneto, Luca Coletto e ai rappresentanti del Ministero dell’Economia, dell’Agenzia Nazionale per i Servizi sanitari Regionali, Agenas e dello stesso Ministero della Salute alla prima riunione al ministero della salute del tavolo di confronto per la riforma del sistema dei ticket sanitari.

“Con il Ministro Beatrice Lorenzin abbiamo stabilito di dare luogo ad una attenta lettura dei dati, Regione per Regione, con l’obiettivo di arrivare in tempi brevi ad una visione coerente dei diversi aspetti e a possibili proposte uniformi che possano consentire di superare le diversità territoriali oggi esistenti in materia di ticket. Ci siamo dati tempi stretti – ha detto Saitta - e confermiamo il proposito di poter riuscire ad arrivare ad una proposta nel minor tempo possibile e nella cornice istituzionale già fissata dall’articolo 8 del Patto per la Salute”.

L'obiettivo è "Eliminare i superticket regionali sulle visite specialistiche che creano disuguaglianza ma, al contempo - conclude l'Assessore alla Sanità della Regione Piemonte -  trovare fonti di entrata alternativa: una delle ipotesi potrebbe essere far diventare a pagamento i codici verdi per l'accesso al pronto soccorso''.

g.p.