Skip to main content

Salute e Ambiente

Sanità - Baccega "Il settore è in buona salute, basta allarmismi"

- 0 Comments

L’Assessore alla Sanità della Regone Mauro Baccega e il commissario della USL VDA Angelo Pescarmona, in una conferenza stampa tenutasi ieri sera, hanno fotografato la situazione della Sanità valdostana, in risposta anche ad una recente polemica lanciata dal sindaco CIDA.  

Il settore gode di una buona salute. - Sottolinea Baccega - Spesso la sanità valdostana viene presentata come allo sbando. ma non è vero. La giunta in carica, in questi cinque mesi, ha riprogrammato 6 milioni e 300 euro da destinare alla sanità così come ha raddoppiato, portandole a 8, le borse di studio per gli specializzandi. 

Alcune ci sono criticità sopratutto in dermatologia radiologia, psichiatria e cardiologia, perché alcuni medici, 14 medici, sono andati via o in pensione

Per abbattere le liste di attesa stiamo lavorando alla sottoscrizione di convenzioni con i privati, i tempi comunque sono per il 90-95% dei casi nella norma, ossia entro i 30 giorni dalla prescrizione. A Donnas è in arrivo una nuova attrezzatura per la risonanza magnetica". 

Il commissario Angelo Pescarmona ha posto l'accento sul fatto che la “Il 76% dei ricoverati ha espresso piena soddisfazione. La nostra regione è all'ottavo posto per speranza di vita, cresciuta del 6,6 per cento dal 2012. Rispetto al dato nazionale l’aspettativa di vita negli ultimi 15 anni in Valle d’Aosta è aumentata di 3 anni e sei mesi, contro i due anni e 2 mesi".