Skip to main content

Salute e Ambiente

Sanità - Al Beauregard attivato l'ambulatorio per i feti 'podalici'

- 0 Comments

La Struttura Complessa del Reparto di Ostetricia e Ginecologia ha attivato all'interno dell'ospedale Beauregard di Aosta, l’ambulatorio del rivolgimento per manovre esterne di feto in presentazione podalica. Grazie a questo servizio, le future mamme avranno maggiore garanzie che la momento del parto, il feto si presenti in posizione cefalica, ossia quella più adatta alla nascità.

Il tasso dei bambini che, al termine della gravidanza, si presenta podalico, cioè con il sederino in basso e la testa in alto, è del 4%. In molte strutture italiane questa posizione costituisce ancora oggi un’indicazione per il cesareo - spiega il dottor Livio Leo, Direttore della Sc Ostetricia e Ginecologia e referente per il Comitato Nascita nazionale – eppure, l’alternativa esiste: il rivolgimento manuale, una manovra semplice e sicura per la mamma e per il piccolo.

Lo scopo di questa manovra è quello di trasformare, prima dell’inizio del travaglio, una presentazione podalica o trasversa in presentazione cefalica, in modo da poter dare la possibilità di un parto naturale in quei casi in cui il taglio cesareo è consigliato. La manovra generalmente è poco dolorosa e può essere interrotta in qualunque momento. L’attivazione dell’ambulatorio rientra nel progetto 'Percorso nascita regionale' che ha preso avvio da circa un anno”.

La manovra di rivolgimento viene fornita a titolo gratuito e senza impegnativa, in regime di day-hospital, presso la struttura di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Beauregard, previo contatto telefonico con la coordinatrice ostetrica dottoressa Stefania Fazari 0165.54.55.14.