Tu sei qui

Saison - Il giro del mondo in 50 film, la programmazione di marzo

Data: 0 Comments

Riportiamo di seguito la programmazione dei film della rassegna "Il giro del mondo in cinquanta film", organizzata nell’ambito della Saison Culturelle al Théâtre de la Ville, per il mese di marzo.

martedì 7 marzo ore 16 e ore 20

mercoledì 8 marzo ore 18 e ore 22

La pelle dell'orso, di Marco Segato

con Marco Paolini, Leonardo Mason

Italia 2016 – 92 min

Negli anni cinquanta, Domenico, ragazzino introverso vive in un paese nelle Dolomiti con il padre Pietro, uscito di galera e che lavora saltuariamente per l'impresario Crepaz. Da qualche tempo nella valle è arrivato un orso pericoloso. Una sera all'osteria, Pietro accetta una pericolosa scommessa con il suo datore di lavoro: uccidere l'orso. Il film, Tratto dall'omonimo libro, una storia girata in ambienti unici che si concentra sul difficile rapporto padre e figlio.

martedì 7 marzo ore 18 e ore 22

mercoledì 8 marzo ore 16 e ore 20

American Pastoral, di Ewan McGregor

con Ewan McGregor, Dakota Fanning

USA 2016 - 108 min

Seymour Levov chiamato “lo Svedese”, proviene da una famiglia ebrea di classe medio-alta. Dalla vita ha avuto tutto: bellezza, fortuna professionale, una moglie Miss New Jersey e una figlia adorata. Il suo mondo perfetto va in pezzi quando la figlia ado- lescente compie un attacco terroristico. Per il suo esordio alla regia, Ewan McGregor sceglie di confrontarsi con la scrittura inarrivabile di Philip Roth. Lo fa riuscendo a conservare lo spirito del grande scrittore americano.

martedì 14 marzo ore 16 e ore 20

mercoledì 15 marzo ore 18 e ore 22

Al di là delle montagne, di Zhangke Jia

con Zhao Tao

Cina, Francia - 120 min

In Cina, nel 1999, gli amici Liangzi, operaio di una miniera di carbone, e Zhang, proprietario di una stazione di servizio, corteggiano la bella Tao. Dopo una scelta difficile, Tao decide di sposare Zhang e Liangzi abbandona la città. Tao avrà un bambino di nome Dollar, ma quindici anni dopo si ritroverà divorziata e sola. Suo figlio emigrerà in Australia con il padre. Diventato maggiorenne, Dollar decide ritrovare sua madre e la Cina. Dal più grande regista cinese vivente, il racconto melodrammatico diviso in tre tempi corrispondenti a tre fasi diverse del percorso di passaggio al capitalismo in Cina.

martedì 14 marzo ore 18 e ore 22

mercoledì 15 marzo ore 16 e ore 20

Paterson, di Jim Jarmush

con Adam Driver, Golshifteh Farahani

USA 2016 – 117 min

L'autista degli autobus a Paterson, in New Jersey, si chiama Paterson e vive con la moglie Laura e il cane Marvin. Ogni giorno dal suo autobus osserva la città e ascolta conversazioni che hanno luogo intorno a lui. Scrive corte poesie, porta il cane a passeggio e si ferma in un bar per bere una birra. Laura, invece, colleziona progetti fantasiosi e decora la casa. Due vite semplici elevate a poesia dallo sguardo lunare di Jarmusch.

mardi 21 mars 16h et 20h

mercredi 22 mars 18h et 22h

Ma vie de courgette (V.O.S.) di Claude Barras

con Gaspard Schlatter, Sixtine Murat, Paulin Jaccoud

Svizzera, Francia 2016 - 66 min

Il s’appelle Icarus, mais depuis que sa mère l’a surnommé Courgette, il ne veut qu’entendre ce nom-là. Courgette est un enfant solitaire et rêveur. Renfermé dans son monde, il s’ouvrira au contact avec les autres enfants de la maison-communauté où il logera. Première oeuvre d’une grande finesse qui depuis son ouverture à Cannes n’a pas cessé d’éblouir les spectateurs de tous les âges.

mardi 21 mars 18h et 22h

mercredi 22 mars 16h et 20h

L'économie du couple (V.O.S.) di Joachim Lafosse

con Berenice Bejo, Cedric Kahn

Francia, Belgio 2016 - 100 min

Après quinze de mariage, Marie et Boris sont en train de divorcer. Mais aucun des deux ne veut renoncer à la maison. Boris l’a aménagée et, ayant des difficultés financières, il ne peut pas se permettre une autre maison, Marie, elle l’a achetée: ils devront donc tenter un difficile exercice de cohabitation. Joachim Lafosse revient à un drame familiale qui choisit de traduire la maison en un endroit d’enfermement.

martedì 28 marzo ore 16 e ore 20.20

mercoledì 29 marzo ore 18.15 e ore 22.15

Per mio figlio di Frédéric Mermoud

con Emmanuelle Devos, Nathalie Baye

Francia, Svizzera 2016 – 89 min

Diane ha una sola ossessione: trovare l'uomo che ha investito suo figlio e ha devastato la sua esistenza. Con un po' di denaro e una pistola, la attraversa il lago e donna si trasferisce a Évian dove vive il conducente dell'auto. Talvolta però il percorso di una vendetta è più tortuoso di quello che ci si potrebbe aspettare e Diane dovrà fronteggiare un'altra donna, Marlène, affascinante e misteriosa al contempo. Ispirato alle atmosfere de grande Hitchcock e girato dietro le Alpi, Per mio figlio riunisce due grandi attrici francesi, Emmanuelle Devos e Nathalie Baye.

martedì 28 marzo ore 18 e ore 22

mercoledì 29 marzo ore 16 e ore 20

The Founder di John Lee Hancock

con Michael Keaton e Laura Dern

USA 2016 - 128 min

America, anni cinquanta, Ray Kroc e un anonimo rappresentante di frullatori pieno di speranze ma con poche prospettive. Un giorno per caso s’imbatte in un chiosco di hamburger. Affascinato dal progetto e dalla bonta degli hamburger, Kroc convince i proprietari a farsi dare una concessione per creare una catena di punti vendita. Kroc vede le cose in grande, ma il rapporto con i fratelli MacDonald, che non intendono abdicare alla loro idea di qualita e tutt’altro che facile. Un film sull’ambizione, sulla tenacia e sul prezzo da pagare per ottenere il successo, magistralmente interpretato da Michael Keaton.

La Redazione