Skip to main content

Salute e Ambiente

Regione - Ulteriori fondi per progetti di vita indipendente delle persone con disabilità

- 0 Comments

La Giunta regionale, nella seduta di oggi ha approvato l’adesione ai progetti in materia di vita indipendente e inclusione nella società delle persone con disabilità, che comporterà aumentano le risorse a disposizione per questo progetto già avviato nel 2018, portandole a un importo totale di 400 mila euro.

"I finanziamenti statali previsti - Commenta l’Assessore alla sanità Mauro Baccega - cofinanziati nella misura del 20% dalla Regione, consentiranno di dare ulteriore stimolo alla realizzazione di almeno 30 progetti per i quali a partire dal mese di marzo 2019 saranno aperte, tramite apposito avviso pubblico, le candidature da parte delle persone e delle famiglie interessate.

I progetti saranno realizzati, sulla base dell'istruttoria pubblica di co-progettazione gestita dalla Regione con le Associazioni del Terzo settore interessate e conclusasi lo scorso ottobre, dall’ATI, costituita tra l’Esprit à l’Envers SCS, in qualità di mandataria, Indaco SCS e C’Era l’Acca SCS, in qualità di mandanti per un periodo di due anni.

Con questa iniziativa  si intende fornire ulteriore forza ai nuovi paradigmi della politica regionale nell'ambito dell'assistenza alle persone con disabilità che, anche recentemente, ha ribadito la validità del modello di valutazione multidimensionale dei bisogni delle persone con disabilità che deve scaturire nella definizione di un progetto di vita adeguato al soddisfacimento dei bisogni stessi garantendone nel contempo la presa in carico con personale preposto in possesso delle necessarie competenze e capacità professionali"