Skip to main content

Politica e Istituzioni

Regione - E' scontro tra la Maggioranza e Lega-Mouv' sulla variazione di Bilancio

- 0 Comments

E' scontro tra maggioranza e minoranze del Consiglio regionale, sulla variazione di Bilancio, licenziata ieri dalla Seconda Commissione "Affari generali".

I tre disegni, concernenti le disposizioni, hanno avuto parere favorevole a maggioranza, con l'astensione del gruppo M5S. I gruppi Lega VdA e Mouv' non hanno partecipato al voto.

Le tre iniziative legislative approvate sono l'assestamento del bilancio di previsione della Regione per il 2019, la seconda variazione al bilancio di previsione per il triennio 2019/2021 e le disposizioni collegate.

Abbiamo lavorato in un contesto emergenziale - riferisce il Presidente della seconda Commissione, Pierluigi Marquis (SA) -: la Commissione, rispetto alle prassi consolidate, in questa circostanza non ha avuto lo spazio temporale necessario per il giusto approfondimento dei provvedimenti. Tuttavia, considerata la loro importanza per le ricadute a livello socio-economico sulla comunità valdostana, si è ritenuto prioritario esprimere il parere per far sì che siano portati all'approvazione dell'Aula nel prossimo Consiglio”.

Non contestiamo tutti i contenuti dei dispositivi ma il metodo adottato da questa pseudo maggioranza. - Commenta il Consigliere Stefano Aggravi Lega Vallèe d'Aoste – Perchè scaricare dei provvedimenti in fretta è uno sfregio al lavoro delle Commissioni. Ci spiace perchè la commissione non è stata presa in considerazione. E' vero che in aula si possono portare dei contributi e della migliorie, ma se davvero si voglio risolvere i problemi, discutere e migliorare i testi forse sarebbe stato il caso di portare i testi prima, ed avere il tempo necessario per fare approfondimenti e migliorie”.