Tu sei qui

Regione - Decretato lo stato di pericolosità d’incendio

Data: 0 Comments

La Presidenza della Regione Valle d’Aosta ha decretato lo stato di grave pericolosità d’incendio boschivo sulla base dell’andamento meteo-climatico dell’ultimo periodo. Secondo gli indici del sistema di calcolo del pericolo d’incendio, in tutte le zone centro-occidentali della regione sono state ampiamente superate le soglie previste dal Piano antincendi regionale, e anche nelle zone orientali la situazione risulta marcatamente siccitosa.

Per questo motivo è stato decretato lo stato di grave pericolosità nelle zone boscate ed in quelle limitrofe ai boschi fino ad una distanza di 50 metri da questi, con decorrenza immediata e sino al verificarsi di consistenti precipitazioni su tutto il territorio regionale che riducano stabilmente il livello di pericolo. Della cessazione dello stato di pericolosità verranno informati gli organi competenti tramite apposita comunicazione.

É inoltre vietato accendere fuochi in zone incolte o ricoperte da vegetazione residua secca confinanti con i boschi, ad una distanza inferiore a metri 50 da esse ed al loro interno.