Skip to main content

Economia e Lavoro

Regione - Approvata la concessione di contributi per il restauro dei beni culturali religiosi

- 0 Comments

La Giunta regionale ha approvato su proposta dell’Assessore ai Beni culturali, Laurent Viérin, la concessione di contributi per il restauro dei beni culturali di interesse religioso appartenenti a istituzioni ed enti ecclesiastici, per ammontare complessivo dei contributi è di 239 mila 629,71 euro, che saranno ripartiti nel triennio 2019-2021.

"Questo intervento è rivolto alla Diocesi di Aosta e ad alcune parrocchie e permette di conservare l’integrità di alcune chiese e di arredi sacri, nell’ottica di salvaguardare il prezioso patrimonio edilizio artistico e storico presente nel territorio - dichiaraLaurent Viérin. La nostra regione è ricca di testimonianze artistiche di tipo religioso e gli interventi di conservazione dei beni rientrano nella volontà di mantenere inalterato nel tempo tutto quel patrimonio culturale che altrimenti andrebbe perduto, favorendo al tempo stesso il turismo religioso che ha dimostrato di apprezzare i nostri siti ecclesiastici che costituiscono una parte significativa della nostra offerta turistica".