Tu sei qui

#Regionali2018 - PD Valle d’Aosta “Siamo una squadra pronta a questo impegno”

Data: 0 Comments

Il PD Valle d’Aosta – Sinistra VdA ha presentato questa mattina presso Hotel Duca D’Aosta, i 35 candidati che correranno alla carica di Consigliere regionale alle prossime elezioni regionali del 20 maggio. “Le persone al Centro” è lo slogan scelto dal partito che dopo le note difficoltà degli ultimi mesi, cercherà di proporsi come forza di governo agli elettori, dimostrando di aver forse, messo da parte le diatribe interne, almeno a livello locale.
 

È la segretaria Sara Timpano con orgoglio e determinazione ha presentare la squadra, di cui fa parte, e il programma.

È un caos positivo quello quello che si sente nel partito democratico – Dichiara Timbano – vogliamo trasformate questo fermento in un progetto concreto per il bene della Valle d’Aosta. Il Progetto per il TGV per Parigi lo lasciamo ad altri. 
La nostra regione che è stata attraversata in questi anni da una crisi economica e politica mai vista prima, ma non dobbiamo demonizzare tutto ciò che ha prodotto il Consiglio Regionale in questi ultimi 5 anni. Ci sono state anche innovazioni e momenti importanti per la Valle d’Aosta, ma siamo consci che nella mente delle persone rimaranno indelebili i ricordi dei cambi di Giunta e di Presidente.

Il Partito Democratico della Valle d’Aosta vuole offrire una visione, una prospettiva di crescita e sviluppo per la nostra regione, che non si fermi al qui e ora, ma che immagini la nostra regione proiettata nel futuro attraverso 7 temi fondamentali:

Lavoro e Sviluppo, Istruzione, una nuova mobilità regionale, un nuovo modello di Welfare regionale, un turismo di qualità attento al nostro ambiente, innovazione nella pubblica amministrazione e una reale cultura delle pari opportunità.  Ancora oggi in Valle d’Aosta vi sono delle difficoltà per i giovani che si vogliono inserire in determinate posizioni lavorative, se non appartengono a famiglie già inserite nel contesto sociale. Vogliamo portare maggiore attenzione alla questione femminile e combattere le discriminazioni di genere.

In conclusione Sara Timpano e Giovanni Sandri, rispondono con fermezza e determinazione a chi ha fatto notare le forse troppe assenze tra i candidati alla presentazione di oggi, e alle possibili conseguenze di un risultato negativo: “Siamo una squadra compatta, ognuno ha dato il suo contributo e alcuni oggi non sono presenti per motivi familiari o di lavoro. Non vogliamo però negare le difficoltà, ma ora procederemo uniti. Il nostro obbiettivo è quello di entrare in Consiglio raggiungendo in quorum (6% ndr), siamo concentrati e determinati per raggiungerlo”.

Tra i candidati spiccano i nomi di Jean-Pierre Guichardaz attuale Assessore alle Attività produttive della Regione, Paolo Crétier Assessore regionale, Alessandro Camera storica firma de La Stampa, Michele Monteleone, Presidente del Consiglio comunale di Aosta e Giovanni Sandri. 

 

FM