Skip to main content

Politica e Istituzioni

Politica - ADU "Con il decreto Sicurezza Bis verso baratro democrazia"

- 0 Comments

ADU, il movimento politico rappresentato in Regione da Daria Pulz si scaglia contro l'approvazione del 'Decreto Sicurezza Bis', licenziato dal Parlamento lunedì scorso.

"Con la scellerata approvazione del decreto sicurezza bis galoppiamo sempre più velocemente verso il baratro della democrazia. - scrivono i responsabili del partito in un nota - Cosa ne pensino i leghisti e i loro satelliti è noto e sempre più irricevibile nella gravità delle disumane posizioni a cui la storia stessa presenterà presto il conto,  ma che i 5stelle, anche attraverso la deputata Tripodi, abbiano votato questo ennesimo obbrobrio giuridico, questa arma di distrazione di massa (si dà in pasto ai bassi istinti popolari la maschia risposta alle odiate ONG per nascondere il vero obiettivo, economico tanto per cambiare, di soffocare i movimenti di protesta, primo fra tutti il No-Tav), dà la misura dello snaturamento del movimento dove si nascondono i veri kapó di Salvini".

ADU infine sottoolinea la posizione, a loro giudizio negativa , del Senatore UV Albert Laniece "grave anche l'astensione del senatore Lanièce, eletto con i voti del Pd".