Skip to main content

Politica e Istituzioni

Pierluigi Marquis nominato membro del Comitato europeo delle Regioni

- 0 Comments

Il Consigliere regionale Pierluigi Marquis, Stella Alpina, è stato nominato membro del Comitato europeo delle Regioni (CdR). L'atto pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Ue, è l'ultima tappa di un percorso, influenzato dal travagliato cammino della giunta valdostana negli ultimi anni.

Marquis era infatti già diventato membro del CdR nel luglio 2017 dopo esser stato eletto presidente della Regione al posto di Augusto Rollandin, a sua volta membro fino ad allora del Comitato. Il neogovernatore, però, aveva fatto in tempo a partecipare a una sola riunione a Bruxelles prima di decadere ed essere sostituito, sia alla guida della Valle d'Aosta che come membro del CdR, da Laurent Vierin, poi decaduto a sua volta a favore di Nicoletta Spelgatti. Il nuovo governatore valdostano, Antonio Fosson, ha invece deciso di non diventare membro lui stesso del Comitato ma di lasciare il posto al consigliere Marquis.

Sono particolarmente onorato di essere stato nominato al Comitato delle regioni a Bruxelles e di rappresentare in quella sede la Valle d’Aosta. - Commenta Marquis sulla sua pagina facebook - L’assemblea dei rappresentanti delle regioni e degli Enti locali dell’Unione Europea è un organo consultivo composto da rappresentanti eletti a livello locale e regionale provenienti da tutti i 28 Stati membri. In particolare, esprime pareri preventivi nel processo legislativo sulle proposte di norme nei settori che riguardano l'amministrazione locale e regionale come la sanità, l'istruzione, l'occupazione, la politica sociale, la coesione economica e sociale, i trasporti, l'energia e i cambiamenti climatici.

E, in questo momento storico in cui le istituzioni europee sono percepite distanti dai cittadini è più che mai importante portare, nel dibattito politico-istituzionale e legislativo, la voce e il contributo dei rappresentanti delle regioni e delle realtà locali”

Marquis esordirà in questo ruolo questa settimana a Bucarest, in occasione dell'8/o Summit delle regioni e delle città europe, e sarà l'unico membro italiano del gruppo politico 'Alleanza europea', presieduto dal parlamentare fiammingo Karl Vanlouwe.