Tu sei qui

#PeyongChang2018 - In Combinata Alpina vince Gisin, Brignone solo ottava

Data: 0 Comments

In Combinata Alpina, gara che ha chiuso il programma delle prove indiduali dello sci alpino a questa edizione dei giochi, vince Michelle Gisin, elvetica sorella di Dominique, campionessa olimpica di Discesa Libera a Sochi 2014, che ha preceduto Mikaela Shiffrin e Wendy Holdner. 

Quarta Ragnhild Moewinkel, molto brava nella prima manche di discesa ma non altrettanto in quella decisiva di slalom, quinta Petra Vhlova, sesta la sorpresa della giornata, la canadese Valerie Grenier che precede Romona Siebenhofer.

Ottava, con un po’ di rammarico Federica Brignone, che compromette la conquista di una possibile medaglia, commettendo un gravissimo errore in discesa, che l’hanno relegata a oltre 3 secondi dal miglior tempo al termine della prima run. La valdostana nella manche di slalom scia bene, farà segnare il quinto tempo di manche a meno di otto decimi da quello migliore realizzato da Wendy Holdner.

Senza quell’errore di linea, all’atterraggio di un salto che le ha fatto perdere molta velocità e tempo, Federica avrebbe potuto centrare un’altra medaglia, argento o bronzo, oggi Michele Gisin ha vinto con merito la prova.

Oggi é stata la gara di “congedo olimpico” di Lindsey Vonn, che dopo aver aver fatto segnare il miglior tempo in discesa, inforca in slalom quando comunque aveva già accumulato un ritardo, che non le avrebbero consentito di arrivare sul podio.

La grande campionessa americana in carriera  ha vinto l’Oro a Vancouver in Discesa Libera nel 2010, e due medaglie di bronzo, in SuperG sempre nell’edizione canadese dei Giochi e in discesa pochi giorni fa. Lindsey Vonn a causa di un infortunio al ginocchio non prese parte all’edizione del 2014 a Sochi, mentre a Torino 2006 non vinse alcuna medaglia.

 

 

FM