Tu sei qui

#PeyongChang - Due giorni alla Sprint individuale di Federico Pellegrino

Data: 0 Comments

Due giorni alla prima delle tre gare che Federico Pellegrino correrà alle Olimpiadi di PeyongChang che si sono aperte venerdì in Corea del Sud.

Il ragazzo di Nus, esordirà nella Sprint individuale a Tecnica Classica, il format di gara che l’anno scorso, in skating, lo consacrò Campione del Mondo a Lathi in Finlandia.

Proprio il fatto che la competizione si svolga in classico, rappresenta oggettivamente uno svantaggio per il ventisettenne, che ha raccolto la maggior parte dei suoi allori nell’altra tecnica, ma allo stesso tempo lo scaricano dal peso di “Dover vincere a tutti i costi”, che probabilmente oggi nella Skiathlon hanno pesato nelle prove di Cologna e Klaebo, che partiti con i favori del pronostico, hanno chiuso solo sesto e decimo 

Quest’anno i podi e le vittoria le ho ottenuto in skating, in classico mi considero un outsider.Cosi affermava Federico Pellegrino prima della partenza per la Corea – Klaebo dovrà battere gli avversari,  la tensione e le grandi aspettative che vi sono su di lui dopo la grande stagione che ha fatto”.

Tornando ad oggi il Campione del Mondo di Lathi appare molto sereno e fiducioso per la gara di martedì.

 "La pista mi piace tanto, è molto dura ma non lunga. Ci sarà un importante gioco di tattica dovuto anche al vento, che probabilmente soffierà durante la gara. - Federico Pellegrino dalla Corea -Sarà dura anche a livello fisico, soprattutto a causa della seconda salita che la renderà anche una prova di resistenza. Io mi sento pronto. I primi giorni la neve era molto lenta, ora si è velocizzata un po',  non è male. L'ambientamento è andato bene, l'ultimo ritocco fisico è stato fatto, ora non resta che scendere in gara e cercare di esprimersi al meglio".

Il programma dello sci di fondo a PyeongChang propone martedì la sprint a tecnica classica, alle 17.30 ( 9.30 italiane)e le  qualificazioni e alle  20.00 (12.00) la finale.
La squadra italiana sarà composta da Federico Pellegrino, Maicol Rastelli, Stefan Zelger e Mirco Bertolina.

In campo femminile saranno presenti invece la gressonara Greta Laurent, Lucia Scardoni e Gaia Vuerich.

 

 

FM