Tu sei qui

Nuova sede per il Difensore Civico

Data: 0 Comments

Nuova sede per il Difensore Civico grazie all'intesa raggiunta il 14 maggio 2018 tra il Consiglio Valle, l'Assessorato regionale del bilancio e società partecipate e la Compagnia Valdostana delle Acque finalizzata alla ristrutturazione della parte di fabbricato di proprietà della CVA Spa che si affaccia su via Festaz, ad Aosta, accanto alla Palazzina che accoglie gli uffici dei Consiglieri in via Piave.

«In questi anni era emersa sempre più pressante l'esigenza di dotare l'ufficio del Difensore civico di locali accessibili e privi di barriere architettoniche - spiega il Presidente del Consiglio, Joël Farcoz -. Dopo il fallimento dell'impresa che aveva vinto l'appalto nel 2012 per la ristrutturazione della seconda Palazzina di proprietà della CVA che avrebbe dovuto contenere i nuovi uffici del Presidente del Consiglio e della Segreteria generale oltre che la sede dell'Ufficio di difesa civica, il progetto si era interrotto. Oggi, grazie all'azione sinergica con l'Assessore Testolin, abbiamo trovato un accordo con CVA per superare l'impasse creatasi e dare risposta alle richieste di dotare gli uffici della difesa civica di una sede adeguata.»

«La CVA ha comunicato che è stato affidato l'incarico professionale per lo stralcio del nuovo progetto originariamente approvato, dopodiché procederà con la gara d'appalto per l'esecuzione dei lavori - aggiunge l'Assessore al bilancio, Renzo Testolin -. Il loro inizio dovrebbe avvenire nell'autunno 2018 mentre la loro ultimazione è prevista nel corso dell'estate 2019. Con questo accordo confidiamo di dare una risposta definitiva e in tempi certi alla questione dei locali del Difensore civico.»