Tu sei qui

L’artigianato valdostano in mostra a luglio e agosto

Data: 0 Comments

Il Savoir-Faire Valdôtaine sarà il protagonista e il filo conduttore dei grandi eventi, promossi dall’Assessorato alle Attività Produttive della Regione, che animeranno l’estste valdostana. 

Le manifestazioni coinvolgeranno oltre 800 artigiani tra luglio e agosto. Il programma si aprirà con la storica e collaudata 65/a Mostra-concorso dell'artigianato valdostano di tradizione, prevista ad Aosta dal 21 al 29 luglio, sotto il tendone in Piazza Chanoux, ad Aosta, a cui hanno aderito 238 artigiani. Un evento che riscuote sempre maggior consenso, capace di attrarre sia i turisti già presenti nelle vallate laterali, che così sono sfuggiti al caldo della città, sia tanti curiosi proventi dalle regioni limitrofe, e dalla Svizzera e della Francia, che affolleranno il capoluogo di provincia. 

Dal 2 al 5 agosto gli artigiani professionisti, tra tradizione e innovazione, presenteranno la propria attività nell''Atelier des metiers', allestito sempre in piazza Chanoux. Per questa manifestazione parteciperanno 57 imprese.

Il clou dell'estate dell'artigianato è in calendario il 4 agosto quando le vie del centro storico di Aosta accoglieranno 535 espositori, in gran parte del settore tradizionale, per la Foire d’Ete. La manifestazione, che per alcuni versi può essere considerata una piccola Fiera di Sant’Orso in versione estiva, quest’anno propone un programma ricco di eventi collaterali tra cui il concerto finale all'Arco d'Augusto del gruppo L'Orage alle ore 22.00.

"L'artigianato di tradizione - ha commentato l'assessore regionale alle attività produttive Stefano Aggravi - rappresenta al meglio la comunità valdostana e trasmette ai turisti il perché siamo speciali".

 

 

 

 

FM