Tu sei qui

Nuova legge elettorale - "Quattro punti su cui il Consiglio può intervenire con ampio consenso"

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Riceviamo e pubblichiamo.

"Cari Consiglieri,

in merito alla discussione in corso sulla riforma della legge regionale che disciplina il sistema di elezione del Consiglio regionale riteniamo opportuno svolgere alcune considerazioni da cittadini che ritengono importante intervenire nelle scelte politiche di grande rilevanza per l'intera comunità.

"Quotare Cva significa perdere un pezzo della nostra identità"

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

"Elencare tutto ciò che ormai non funziona, in Valle d'Aosta, è diventato fin troppo semplice. L'agricoltura è sempre più strangolata da cavilli e promesse non mantenute, la sanità e i servizi sociali sono azzoppati dai continui tagli, l'industria è ormai scomparsa, i mezzi di trasporto sono obsoleti e inadeguati, gli edifici pubblici vengono svenduti, il Casinò, un tempo fonte certa di ricchezza, oggi si è trasformato in un pozzo di San Patrizio senza fondo, e molto molto altro si potrebbe aggiungere...

L'angolo del lettore - Tunnel Quart/Variney "Chiuso sempre per pulizia la settimana della ripresa delle scuole"

Autore: admin Data: 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

"Sono residente nella Coumba Freida e sono convinto che il tunnel che da Quart porta a Variney permetta una circolazione più agevole e più rapida evitando di intasare le strade che conducono verso il centro della città. Una soluzione quindi che risulta molto comoda e vantaggiosa in termini di risparmio di tempo sia per coloro che, come me, scendono per lavoro, sia per gli abitanti della collina di Aosta che accompagnano i figli a scuola.

L'Angolo del lettore - "Il rischio che corre la Valle d'Aosta con il Referendum è serio"

Autore: admin Data: 0 Comments

Ricevimo e volentieri pubblichiamo

"In vista del referendum sulla riforma Renzi-Boschi alcuni dei sostenitori locali del SI, e in primis il Senatore Laniece, affermano che la 'clausola dell'intesa' inserita nel testo, metterà al riparo l'autonomia della Valle d'Aosta dai tagli di competenze e di ruolo che subiranno le regioni ordinarie. Il Consiglio regionale si è affrettato (perché') a nominare una Commissione Speciale per la riforma dello Statuto composta, però, dai soli consiglieri di maggioranza (a che pro').

Pagine