Skip to main content

Politica e Istituzioni

La Valle d'Aosta ha partecipato alla realizzazione della Settimana Europea delle Regioni e delle Città

- 0 Comments

Anche quest’anno,  la Valle d’Aosta ha partecipato all’organizzazione e alla realizzazione della Settimana Europea delle Regioni e delle Città, che si tiene a Bruxelles fin dal 2002 con cadenza annuale con lo scopo di illustrare ai cittadini europei risultati e possibili scenari futuri della politica regionale e urbana dell'Unione.

In questo contesto, la Valle ha organizzato, in partenariato con le Regioni Auvergne-Rhône-Alpes, Istria, Lombardia, Malopolska, Opolskie e con l’Istituto Forestale Sloveno, il seminario “Regioni per un ambiente più verde - Fondi dell’UE per la lotta ai cambiamenti climatici globali”.

Grande apprezzamento per gli interventi dei relatori valdostani intervenuti: il Segretario generale di Fondazione Montagna Sicura, Jean Pierre Fosson e Marta Galvagno, ricercatrice all’Agenzia Regionale valdostana per la Protezione dell’Ambiente, che, in presenza di stampa e pubblico internazionale, hanno potuto illustrare i risultati del progetto strategico AdaPT Mont Blanc, finanziato nell’ambito del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Alcotra 2014-2020 per integrare l’adattamento ai cambiamenti climatici negli strumenti di pianificazione territoriale del territorio trasfrontaliero “Espace Mont-Blanc”, situato ai piedi del Monte Bianco.