Skip to main content

Sport

Hockey - Il match report del HC Aosta Gladiators

- 0 Comments

Come ogni lunedì torna l'appuntamento con il Hockey e i risultati del HC Gladiators di Aosta 

Under 13, Attività Piemonte/Lombardia/VdA, Aosta, sabato 27 ottobre, ore 14.15

Il previsto incontro contro i Diavoli Sesto non si è svolto, a seguito della mancata presentazione della squadra avversaria. L'HC Aosta Gladiators resta ora in attesa di determinazioni della Federazione in merito all'esito della gara.

Under 17, Campionato nazionale, Aosta, sabato 27 ottobre, ore 18.30

HC Aosta Gladiators – HC Pustertal Junior 5-1 (2-1, 1-0, 2-0)

HC Aosta Gladiators: Simone Comiotto, Nicolò Masoni, Nicolò Fanelli, Alessandro Frescura, Marco Olivo, Philippe Charles, Gianmarco Freydoz, Fabio Pietromica, Alessandro Minniti, Daniele Doriguzzi, Giovanni Pais Becher, Davide Gerbi, Federico Gisonna, Nicolò Borio, Edoardo Tappella, David Cicchetti, Edoardo Bido, Roberto Biccu, Paolo Gisonna. Coach: Luca Giovinazzo / Lorenzo Olivo.

Marcatori: Alessandro Frescura (16:58), Edoardo Bido 2 (18:39, 34:51), Fabio Pietromica (48:28), Alessandro Minniti (58:11).

Una squadra decisa a vendere cara la pelle nel campionato nazionale e ben posizionata sul ghiaccio, in tutti i reparti, porta a casa la sfida contro il Val Pusteria, infliggendo agli ospiti una sonora sconfitta. La serata era iniziata con il goal avversario, arrivato dopo 14 minuti di gioco. Nemmeno 120 secondi, però, e i valdostani reagivano, sbloccandosi con il pareggio. Da quel momento in avanti, hanno tenuto le redini del match, con marcature in tutti i tempi e c'è stato anche spazio, nell'ultima frazione, per far entrare in campo alcuni 2005, così da far provare loro l'ebrezza del campionato U17.

Grazie ai 3 punti conquistati ieri, i Gladiators sono ora al 4° posto del girone B, con 10 punti. Appena davanti, con 11, rimane il Val Pusteria. In testa, Caldaro (18) e Trento (16). I posti per proseguire verso le finali nazionali sono, alla meglio, tre. Occorre raggranellare ancora risultati utili. Prossima opportunità, sabato 3 novembre, quando ad Aosta è atteso il Pieve/Cortina, attuale fanalino di coda del girone, con un solo punto.