Skip to main content

Sport

Hockey - Il match report del fine settimana del HC Aosta Gladiators

- 0 Comments

Come ogni lunedì torna l'appuntamento con HC Aosta Gladitors e il match report delle gare del weekend.

Under 15, Attività Piemonte/Lombardia/VdA

Stadio "Cotta-Morandini", Torre Pellice (TO), Mercoledì 28 novembre 2018, ore 19

Valpellice Bulldogs – HC Aosta Gladiators 4-5 (0-3, 2-1, 2-1)

HC Aosta Gladiators: Benjamin Jordaney, Simone Comiotto, Alessandro Frescura, Alessia Terranova, Marta Mazzocchi, Alessandro Minniti, Alessandro De Santi, Mattia Lenta, Giovanni Pais Becher, Julien Diemoz, Federico Gisonna, Matteo Mazzocchi, Mattia Agazzini, Alessia Gisonna, Marco Cosentino, Brendon Dedja. Coach: Comiotto / Lorenzo Olivo.

Marcatori: Alessandro Frescura (2), Simone Comiotto, Marco Cosentino, Federico Gisonna.

Patinoire di Aosta, Domenica 2 dicembre 2018, ore 12.30

HC Aosta Gladiators – Diavoli Sesto 10-4 (2-1, 4-1, 4-2)

HC Aosta Gladiators: Benjamin Jordaney, Simone Comiotto, Nicolò Fanelli, Alessandro Frescura, Matteo Giacometto, Alessandro Minniti, Mattia Lenta, Giovanni Pais Becher, Julien Diemoz, Gabriel Montini, Federico Gisonna, Nicolò Borio, Edoardo Muraro, Matteo Mazzocchi, Mattia Agazzini, Marco Cosentino, Brendon Dedja. Coach: Comiotto / Lorenzo Olivo.

Marcatori: Alessandro Frescura (5), Nicolò Fanelli (3), Matteo Giacometto, Matteo Mazzocchi.

Settimana con doppio impegno per l'Under 15, che riesce ad imporsi, all'ultimo minuto a Torre Pellice, agevolmente ad Aosta, su entrambi gli avversari incontrati. Al fulmicotone la partita in Piemonte, decisa quando il cronometro segnava 53 minuti (e dopo che il secondo drittel si era chiuso con i valdostani avanti per 4-2). Più gestita quella odierna, con il Sesto che è riuscito a tenere i nostri sull'1-1 per buona parte del primo drittel, ma poi ha issato bandiera bianca. Un bottino che tiene i ragazzi primi nella classifica interregionale, con 22 punti. Domenica prossima, 9 dicembre, trasferta a Varese (attuale quinto classificato). Un'occasione per incrementare ancora il vantaggio.

Under 17, Campionato nazionale, Patinoire di Aosta, Sabato 1 dicembre 2018, ore 11.30

HC Aosta Gladiators – HC Puestertal Junior 3-6 (0-0, 1-3, 2-3)

HC Aosta Gladiators: Alessandro Birtig, Nicolò Fanelli, Alessandro Frescura, Marco Olivo, Philippe Charles, Fabio Pietromica, Daniele Doriguzzi, Tommaso Rossi, Giovanni Pais Becher, Davide Gerbi, Federico Gisonna, Edoardo Tappella, David Cicchetti, Edoardo Bido, Roberto Biccu, Paolo Gisonna, Kevin Paillex. Coach: Luca Giovinazzo / Davide Baraldi.

Marcatori: Kevin Paillex (2), Edoardo Tappella.

Dopo un primo drittel in parità, a reti inviolate, ed un secondo chiuso in svantaggio (ma ancora di proporzioni recuperabili), è nel terzo tempo che i Gladiators riescono ad esprimere un hockey confacente alla loro cifra, ma gli avversari sono troppo avanti e riescono ad allungare ancora. Finisce con un 3-6, che non porta punti, ma non è nemmeno troppo rispettoso dell'entità della squadra. A questo punto della fase 2 della Regular season, i nostri sono quarti (con due punti) su sei squadre. Occorre aumentare il bottino. Sabato prossimo, 8 dicembre, alle 17, i valdostani sono attesi ad Appiano, attuale capolista a punteggio pieno (sei punti).

Under 13, Attività Piemonte/Lombardia/VdA, Como, Sabato 1 dicembre 2018, ore 17.30

Hockey Como – HC Aosta Gladiators 2-10 (0-2, 1-1, 1-7)

HC Aosta Gladiators: Sebastiano Madaschi, Luca Sammartino, Enrico Berti, Matteo Giacometto, Luca Reale, Lorenzo Lamberti, Simone Cosentino, Alessandro De Santi, Mattia Lenta, Loris Mattioli, Luca Cirina, Edoardo Muraro, Matteo Mazzocchi, Johann Menegatti, Giorgio Blanchet, Marco Cosentino. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatori: Mattia Lenta (3), Matteo Mazzocchi (3), Marco Cosentino (2), Matteo Giacometto, Johann Menegatti.

Alla fine dei primi due drittel, i ragazzi dell'U13 sono avanti, ma non hanno chiuso la gara. Lo score parziale è infatti, in loro favore, per 3 reti ad 1. A quel punto, nell'ultima frazione inseriscono la quinta e riescono ad andare a segno per ben sette volte in tredici minuti. Praticamente, una volta ogni minuto e mezzo. Una marcia infernale, che non lascia scampo ai lariani e fa dei Gladiators i primi in classifica del girone Piemonte/Lombardia/VdA (a pari punti ci sarebbero i Torino Bulls, ma la differenza reti è favorevole ai ragazzi di Giovinazzo). Il campionato di categoria prevede ora una lunga pausa, fino al prossimo 5 gennaio, per i nostri.

 

Senior, IHL Division 1, Torino, Domenica 2 dicembre 2018, ore 18.30

HC Real Torino – HC Aosta Gladiators 3 – 1 (1-0, 1-0, 1-1)

HC Aosta Gladiators: Federico Bottani, Giorgio Cosentino, Fabio Lombardo, Michael Lattanzi, Stefano Sozzi, Pascal Blanc, Samuel La Rocca, Roberto Biccu, Luca Baraldi, Tommaso Luche, Simone De Luca, Luca Pignataro, Edoardo Tappella, Nicolo' Bufacchi, Paolo Gisonna, Kevin Paillex. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatore: Edoardo Tappella.

Una rete nel terzo drittel, dopo averne subita una per frazione, non è sufficiente per portare a casa la serata. Il Real, tuttavia, è l'ostacolo storico dei Gladiators a livello Senior e la partita di stasera lo ha confermato, malgrado l'accresciuta incisività valdostana, riflettuta tra l'altro dalla sostanziale parità tra le squadre in campo nel numero di tiri (21 per i nostri, 20 per i piemontesi). La strada, purtroppo, continua ad essere difficile per la compagine di Giovinazzo, attuale quinta in classifica del girone ovest, con soli 6 punti. Domenica prossima, 9 dicembre, nuova trasferta torinese, questa volta contro l'altra metà della città, i Torino Bulls.