Skip to main content

Sport

Hockey - I risultati del HC Gladiators di Aosta

- 0 Comments

Come ogni lunedì torna l'appuntamento con il match report delle gare del weekend del HC Aosta Gladiators

Under 9 – Triangolare di categoria – Pinerolo – Domenica 21 ottobre

Valpellice – HC Aosta Gladiators      3-4
HC Pinerolo – HC Aosta Gladiators   6-8

HC Aosta Gladiators: Giacomo Meucci, Davide Boscolo, Liam Garau, Simone Minniti, Ethienne Montegrandi, Simone Nardella, Samuel Parolo, Xavier Rosset, Christian Sangiorgio. Coach: Michael Lattanzi.

Alcune defezioni hanno trasformato quello in calendario per questa domenica a Pinerolo in un triangolare. Nessun problema per i piccoli Gladiators, che ai primi passi sul ghiaccio (l'obiettivo di queste attività è di consentire di applicare gli insegnamenti ricevuti negli allenamenti) non si sono fatti scrupolo di lanciarsi nella mischia con entusiasmo e non solo. Come testimoniato dai risultati finali, infatti, non è mancata una dose di carica agonistica, che ha consentito ai ragazzi di Lattanzi di imporsi in entrambe le sfide disputate, contro Valpellice (vinta per 4 a 3) e Pinerolo (vinta per 8 a 6). Scarti di misura, ma avversari non indifferenti e segnali interessanti, dalla categoria che può essere considerata la fucina dei Gladiatori di domani.

Under 11 – Raggruppamento di categoria – Milano – Domenica 21 ottobre

HC Aosta Gladiators – HC Chiavenna      19-0
Milano Rossoblu - HC Aosta Gladiators     3-12
HC Aosta Gladiators – Real Torino            5-0

HC Aosta Gladiators: David Cout, Federico Boscolo, Daniel De Martino, Didier Tacchella, Luca Tappella, Andrea giacometto, Samuele Giovinazzo, Simone Giuliani, Samuel Picco, Giulio Pititto, Federico Sinigaglia, Stefano Terranova. Coach: Davide Picco.

Si sono costruiti una reputazione nel tempo, i Gladiators dell'U11 ed, anche oggi, arrivati a Milano per un raggruppamento con squadre Piemontesi e Lombarde, vi hanno tenuto fede. Tre partite vinte su tre disputate, senza lasciar segnare l'avversario in due e infliggendogli comunque un gap rilevante nella terza. Per non dire poi delle marcature a due cifre, in due dei match. Insomma, i “ragazzi terribili” di Picco hanno una gran voglia di crescere e mostrare cosa sono in grado di fare anche in categorie superiori. A vedere risultati tanto promettenti, si direbbe che sia una scommessa interessante. Si vedrà, intanto avanti con l'attività dell'U11, per continuare a farsi le ossa e spiegare agli avversari che Aosta c'è.

Under 13 – Attività Piemonte/Lombardia/VdA – Pinerolo – Venerdì 19 ottobre, ore 18.45

Pinerolo Sporting – HC Aosta Gladiators     0-9 (0-2, 0-2, 0-5)

HC Aosta Gladiators: Sebastiano Madaschi, Luca Sammartino, Enrico Berti, Matteo Giacometto, Luca Reale, Lorenzo Lamberti, Simone Cosentino, Alessandro De Santi, Mattia Lenta, Loris Mattioli, Luca Cirina, Edoardo Muraro, Matteo Mazzocchi, Johann Menegatti, Giorgio Blanchet, Marco Cosentino. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatori: Mattia Lenta (3), Matteo Giacometto (2), Enrico Berti, Marco Cosentino, Alessandro De Santi, Matteo Mazzocchi.

E' ripresa, per questa stagione, anche l'attività della U13, impegnata inizialmente nell'abituale girone nord-ovest, che include anche Piemonte e Lombardia. Si può, ad ogni buon conto, parlare di inizio incoraggiante, perché il debutto ha visto una netta affermazione dei nostri, che hanno concluso oltretutto a porta inviolata. Qualche meccanismo da registrare c'è sicuramente. Prossimo impegno, sabato prossimo, 27 ottobre, quando ad Aosta arriveranno i Diavoli Sesto. Incassati i primi tre punti, i Gladiatori della U13 non mancheranno di scendere sul ghiaccio per ribadire di essere una delle squadre da battere quest'anno.

Under 15 – Attività Piemonte/Lombardia/VdA – Aosta – Domenica 21 ottobre, ore 12.30

HC Aosta Gladiators – HC Varese 1977    9-1 (3-1, 3-0, 3-0)

HC Aosta Gladiators: Benjamin Jordaney, Simone Comiotto, Nicolò Masoni, Nicolò Fanelli, Alessandro Frescura, Alessia Terranova, Marta Mazzocchi, Laura Coppes, Matteo Giacometto, Alessandro Minniti, Alessandro De Santi, Giovanni Pais Becher, Julien Diemoz, Gabriel Montini, Federico Gisonna, Nicolò Borio, Edoardo Muraro, Matteo Mazzocchi, Giorgio Blanchet, Mattia Agazzini, Brendon Dedja. Coach: Comiotto / Lorenzo Olivo.

Marcatori: Nicolò Fanelli (3), Alessandro Frescura (3), Marta Mazzocchi (2), Alessandro Minniti.

E' una corsa a velocità sostenuta, quella della U15. Al quinto turno di campionato, solo una partita è finita in sconfitta. Nelle altre quattro, la freccia è finita al centro del bersaglio. Una tabella di marcia che fa sì che i ragazzi di Comiotto e Olivo siano alla testa (con i dodici punti conquistati sinora) del girone interregionale Piemonte/Lombardia e VdA. La partita di oggi (oltre al risultato) è tutta nella statistica dei tiri. 54 quelli dei Gladiatori e 23 quelli avversari. Segno di quanto il pressing valdostano sia stato incessante, con la sfida che poteva dirsi chiusa al termine del secondo drittel (sul 6-1 parziale). Il prossimo incontro è in calendario per il 4 novembre, quando i Gladiators faranno visita ai Torino Bulls, attuali quarti (su 7) in classifica. Si annuncia un'altra sfida ad alta intensità.

Under 17 – Campionato nazionale – Trento – Sabato 20 ottobre, ore 17.45

HC Trento – HC Aosta Gladiators      6-1 (3-0, 1-1, 2-0)

HC Aosta Gladiators: Alessandro Birtig, Nicolò Fanelli, Alessandro Frescura, Marco Olivo, Philippe Charles, Gianmarco Freydoz, Fabio Pietromica, Daniele Doriguzzi, Tommaso Rossi, Giovanni Pais Becher, Davide Gerbi, Federico Gisonna, David Cicchetti, Edoardo Bido, Roberto Biccu, Paolo Gisonna. Coach: Luca Giovinazzo / Lorenzo Olivo.

Marcatori: Edoardo Bido (31:07).

Una panchina più corta del solito, unita al valore non indifferente degli avversari, costringe coach Giovinazzo a un assetto meno offensivo di quanto avrebbe voluto. I nostri soccombono per tre reti nel primo drittel, crescono e tengono lo score in equilibrio nel secondo e poi, purtroppo, incassano di nuovo nel terzo. Una domenica dalla quale cercare di voltar pagina velocemente. L'occasione sarà offerta alla U17 già sabato prossimo, 27 ottobre, quando in corso Lancieri arriverà il Pustertal Junior, oggi terzo in classifica, subito davanti ai Gladiators. Da giocare senza risparmiarsi, con i ranghi che nel mentre dovrebbero rinfoltirsi.

IHL – Division 1 – Patinoire di Aosta – Domenica 21 ottobre, ore 18.30

HC Aosta Gladiators – HC ValpEagle    0-10 (0-3, 0-2, 0-5)

HC Aosta Gladiators: Mattia Joly, Federico Bottani, Diego Giacché, Giorgio Cosentino, Davide Baraldi, Michael Lattanzi, Stefano Sozzi, Pascal Blanc, Samuel La Rocca, André Guichardaz, Roberto Biccu, Tommaso Rossi, Luca Baraldi, Tommaso Luche, Claudio Dezoppis, Simone De Luca, Luca Pignataro, Cristian Malan, Nicolò Bufacchi, Paolo Gisonna, Kevin Paillex. Coach: Luca Giovinazzo / Lorenzo Olivo.

Che il ValpEagle non sarebbe stato un avversario semplice lo si sapeva, sia per i risultati che ha raccolto nel tempo, sia per il roster con almeno otto giocatori con trascorsi in serie A. In effetti, l'incontro è stato a senso unico dall'inizio e i nostri hanno cercato di tenere la barra al centro al meglio delle possibilità, ma la differenza tecnica non era confutabile.