Skip to main content

Sport

HC Aosta Gladiators - Il match report del fine settimana

- 0 Comments

Riportiamo di seguito il match report delle partite del fine settimana dell'Hc Aosta Gladiators.

Under 15, Girone Lombardia/Piemonte/VdA – Aosta, Venerdì 1° novembre 2019

 

Turno di Ognissanti per la Under 15, che inanella un'altra vittoria, la settima consecutiva, e chiude imbattuta in vetta alla classifica l'andata del girone Lombardia/Piemonte/Valle d'Aosta. La sfida con i Diavoli Sesto è rimasta in bilico nel primo drittel, poi i nostri hanno consolidato il vantaggio nel secondo ed hanno levato definitivamente le ancore nel terzo. Nemmeno il tempo di tirare il fiato, però, perché domenica 3 novembre si giocherà di nuovo, sempre alla patinoire di Aosta. Avversari, alle ore 13, i piemontesi dello Storm Pinerolo. Sarà l'inizio del ritorno della Regular Season, con avversari che i ragazzi conoscono già.

HC Aosta Gladiators – Diavoli Sesto                                     7-2 (2-1, 3-1, 2-0)

HC Aosta Gladiators: Sebastiano Madaschi, Nicholas Gianni, Alessia Terranova, Marta Mazzocchi, Matteo Giacometto, Alessandro Minniti, Luca Reale, Lorenzo Lamberti, Alessandro De Santi, Mattia Lenta, Tommaso Mazza, Nathan Garau, Federico Gisonna, Edoardo Muraro, Alessandro Carbone, Sofia Gisonna, Matteo Mazzocchi, Andrea Gesumaria, Mattia Agazzini, Marco Cosentino, Brendon Dedja. Coach: Luca Giovinazzo / Luca Baraldi

Marcatori: Nathan Garau (2), Nicholas Gianni (2), Tommaso Carbone, Marco Cosentino, Federico Gisonna.

Under 13, Girone Lombardia/Piemonte/VdA – Torre Pellice (To), Sabato 2 Novembre

 

Valpellice è uno degli "scogli" di qualsiasi girone interregionale giovanile. Lo sviluppo della sfida di U13 dimostra perché. Alla fine del secondo drittel, i piemontesi erano sotto di tre reti. Non molte, a livello assoluto, in un gioco come l'hockey. Tuttavia, nell'ultimo sono riusciti a recuperare e a segnarne anche una quarta. I nostri, che avevano comunque "spinto" non poco fino a quel punto hanno fatto appello a tutte le energie e sono riusciti a rintuzzare l'assalto finale, arginando e segnando ancora la rete che ha consentito di vincerla di misura. Tre punti pesanti, che permettono di guardare senza paura al prossimo turno: sabato 9 novembre, alle 18.30, al PalaAgorà, casa del Milano Rossoblu.

HC Valpellice Bulldogs – HC Aosta Gladiators                      8-9 (2-4, 2-3, 4-2)

HC Aosta Gladiators: Samuele Giovinazzo, Federico Boscolo, Riccardo Sangiorgio, Samuel Picco, Simone Giuliani, Stefano Terranova, Daniel De Martino, Andrea Giacometto, Luca Reale, Mattia Lenta, Giulio Pititto, Didier Tacchella, David Cout, Federico Sinigaglia. Coach: Davide Picco.

Marcatori: Mattia Lenta (6), Simone Giuliani, Riccardo Sangiorgio, Stefano Terranova.

IHL Women, Campionato nazionale – Dobbiaco (Bz), Sabato 2 Novembre 2019

 

Terzo scontro del campionato IHL Women per le ragazze del Girls Project e che in casa del Dobbiaco non sarebbe stata una passeggiata stava scritto. Le giocatrici, arrivate all'appuntamento con due linee di movimento, hanno venduto cara la pelle, non concedendo alle avversarie molto più di un goal per drittel (due nel secondo). Una performance che, comunque, ha consentito alla squadra di cementare sempre più unione e meccanismi di gioco. Le ragazze terribili scenderanno nuovamente sul ghiaccio sabato 16 novembre, alla patinoire di Aosta, alle ore 18, quando riceveranno la visita delle Eagles Sudtirol Alto Adige.

AHC Toblach/Dobbbiaco Icebears – HC Girls Project             4-0 (1-0, 2-0, 1-0)

HC Girls Project: Elena Tosatto, Martina Tovo, Sharon Roccella, Giulia Doriguzzi Toia, Alessia Gisonna, Fiamma Da Ponte Becher, Alessia Terranova, Marta Mazzocchi, Micaela Bellussi, Anastasia Ceruti, Sofia Gisonna, Enja Chiarini. Coach: Davide Baraldi.

Under 17, Campionato nazionale – Aosta, Sabato 2 Novembre 2019

 

Grazie alla vittoria sul Merano Junior, costruita nel drittel finale, calando un poker di reti, i Gladiators chiudono con il botto la prima fase della Regular Season dell'Under 17. 19 punti su otto partite disputate, vincendone sei, offrono ai valdostani il secondo posto nella classifica del girone 2. Davanti c'è solo il Gardena, a pari punti, ma con miglior differenza reti. A questo punto, i Gladiatori accederanno alla seconda fase della stagione, caratterizzata da un Master Round dal calendario ancora da definire.

HC Aosta Gladiators – HC Merano Junior                        5-2 (0-1, 1-1, 4-0)

HC Aosta Gladiators: Daniele Doriguzzi Toia, Simone Cosentino, Philippe Charles, Marco Olivo, Nicolò Fanelli, Alessandro Birtig, Andrea Gesumaria, Federico Gisonna, Federico Paternoster, Nicolò Masoni, Nicolò Borio, David Cicchetti, Nicholas Gianni, Fabio Pietromica, Davide Gerbi, Alessandro Minniti, Nathan Garau, Alessandro Carbone, Tommaso Mazza. Coach: Luca Giovinazzo / Davide Baraldi.

Marcatori: Nicolò Borio (39:26), Federico Gisonna (43:40), Nathan Garau (47:09), Nicholas Gianni (54:33), Federico Paternoster (56:01).

 

Under 11, Raggruppamento di categoria – Como, Domenica 3 Novembre 2019

 

In Under 11 si inizia a fare sul serio. Partite da due tempi di 18 minuti l'una e un gioco che inizia a diventare quello con le regole "dei grandi" e dal ritmo sempre più sostenuto. Insomma, è un momento di verifica, sia per la società, sia per i giocatori. E visto l'esito del raggruppamento di oggi, c'è da essere soddisfatti: sette goal di scarto al mai semplice "Valpe", due alla prima squadra dei padroni di casa e reti in abbondanza all'altra formazione comasca. I

HC Aosta Gladiators – Valpellice Bulldogs                     9-2

HC Aosta Gladiators – Hockey Como                              7-5
HC Aosta Gladiators – Hockey Como 2                           28-0

HC Aosta Gladiators: David Cout, Samuele Giovinazzo, Samuel Picco, Giulio Pititto, Federico Sinigaglia, Andrea Giacometto, Simone Giuliani, Davide Boscolo, Stefano Terranova. Coach: Davide Picco.

Under 10, Torneo – Alleghe (Bl), Sabato 2/Domenica 3 Novembre 2019

 

I tornei, da sempre, sono un'occasione di crescita, perché permettono di misurarsi con nomi storici dell'hockey nostrano (e non solo). Nei due giorni ad Alleghe, per i "ragazzi terribili" della U10 allestita per l'occasione e guidata da Lattanzi, è stato sicuramente così. Un girone unico, in cui sfidare tutte le partecipanti: otto partite, con quattro sconfitte. Una "tabella di marcia" valsa la finale per il 5° e 6° posto, nella quale le relative energie residue non hanno consentito di cetntrare il risultato, ma l'importante è averci provato con impegno.

 

Girone unico

Zoldo – HC Aosta Gladiators                   7-2
HC Aosta Gladiators – Padova                5-1
HC Aosta Gladiators – Bolzano               3-5
HC Aosta Gladiators – Alleghe                6-2
HC Aosta Gladiators – Fassa                   1-0
HC Aosta Gladiators – Feltre                   7-2
HC Aosta Gladiators – Valdifiemme        5-6
HC Aosta Gladiators – Cortina                2-5

Finale 5°/6° posto

HC Aosta Gladiators – Padova                1-3

Piazzamento finale Gladiators: sesto posto (su 9 partecipanti).

HC Aosta Gladiators: Giacomo Meucci, Simone Minniti, Xavier Rosset, Etienne Montegrandi, Gabriel Franchi, Gioele Dayné, Joel Savioz, Simone Nardella, Lorenzo Timpano, Samuel Parolo, Liam Garau. Coach: Michael Lattanzi.

Under 15, Girone Lombardia/Piemonte/VdA – Aosta, Domenica 3 Novembre 2019

 

Il secondo match nei tre giorni del weekend per la U15 ha visto un'altra affermazione netta, sullo Storm Pinerolo. Inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno per i ragazzi di Giovinazzo, che hanno vinto tutte le partite di andata e puntano a proseguire senza particolari scossoni nella marcia verso la fase nazionale del campionato. I punti in classifica sono ventiquattro, ma la seconda (i Valpellice Bulldogs) è appena a 21. La prossima prova, domenica 10 novembre, alle 12.30, sarà in trasferta sul ghiaccio del Milano Rossblu.

HC Aosta Gladiators – Storm Pinerolo                  8-1 (4-0, 3-0, 1-1)

HC Aosta Gladiators: Benjamin Jordaney, Sebastiano Madaschi, Nicholas Gianni, Matteo Giacometto, Alessandro Minniti, Luca Reale, Simone Cosentino, Alessandro De Santi, Federico Marangoni, Mattia Lenta, Tommaso Mazza, Gabriel Montini, Nathan Garau, Federico Gisonna, Edoado Muraro, Alessandro Carbone, Matteo Mazzocchi, Johann Menegatti, Andrea Gesumaria, Mattia Agazzini, Marco Cosentino. Coach: Luca Giovinazzo / Davide Baraldi.

Marcatori: Alessandro Minniti (2), Nicholas Gianni (2), Benjamin Jordaney, Matteo Giacometto, Federico Gisonna, Tommaso Mazza.