Skip to main content

Sport

HC Aosta Gladiators - Il match report del fine settimana

- 0 Comments

Riportiamo di seguito il match report delle partite de fine settimana dell'Hc Aosta Gladiators.

Under 13, Girone interregionale – Patinoire di Aosta, Sabato 26 ottobre

Primo drittel combattuto, poi i Gladiators della U13 si impongono sugli ospiti nelle altre due frazioni, portando a casa un netto 13-5, che fa ottenere tre ottimi punti. I ragazzi di Picco trovano così, nel girone interregionale, una boccata di soddisfazione, utile a polmoni e morale. Il cammino è, comunque, ancora lungo e li vedrà, sabato prossimo, 2 novembre, impegnati in una piazza impegnativa, Torre Pellice. Appuntamento alle 13.30 per la sfida contro la "Valpe", sempre ostica in casa.

HC Aosta Gladiators – HC Varese 1977       13-5 (3-4, 6-1, 4-0)

HC Aosta Gladiators: Samuele Giovinazzo, Federico Boscolo, Riccardo Sangiorgio, Samuel Picco, Simone Giuliani, Stefano Terranova, Andrea Giacometto, Luca Reale, Mattia Lenta, Didier Tacchella, David Cout, Federico Sinigaglia, Daniel De Martino. Coach: Davde Picco.

Marcatori: Mattia Lenta (5), Stefano Terranova (4), Sanuel Picco (3), Luca Reale.

IHL Women, Campionato nazionale – Cavalese (Tn), Sabato 26 ottobre

 

Si chiama "black out" ed è uno dei peggiori nemici di un giocatore di hockey. Alle ragazze del Girls Project, al secondo turno della massima serie nazionale femminile, è purtroppo successo sabato. Peccato, perché l'aver vinto il primo drittel faceva pensare non ad una gara già portata a casa, ma da giocare. Sicuramente hanno contribuito il fatto che il progetto sia agli inizi, con poco tempo sul ghiaccio assieme, e qualche assenza d'esperienza, specie in difesa. Fattori che, tuttavia, hanno anche un rovescio della medaglia, rappresentato dall'esistenza di un margine di miglioramento (e lo indicano anche le reti comunque andate a segno). Prossimo impegno, sabato 2 novembre, alle 13.30 a Dobbiaco, contro l'AHC Toblach Icebears. Tra orse e gladiatrici, sicuramente sarà un'altra bella sfida.

Valdifiemme – HC Girls Project                   10-3 (2-3, 4-0, 4-0)

HC Girls Project: Elena Tosatto, Martina Ferrario, Carmen Ribet, Chiara Vola, Martina Tovo, Sharon Roccella, Monica Villa, Alessia Gisonna, Fiamma Da Ponte Becher, Alessia Terranova, Marta Mazzocchi, Laura Coppes, Micaela Bellussi, Federica Dell'acqua, Corinna Faverzani, Giulia Fiore, Enja Chiarini, Ester Herin. Coach: Luca Baraldi / Michela Gaydou.

Marcatori: Marta Mazzocchi, Giulia Fiore, Carmen Ribet.

Under 17, Campionato nazionale – Patinoire di Aosta, Sabato 26 ottobre

 

Si immaginava che la serie positiva dei Gladiatori di U17 potesse interrompersi, prima o poi. È successo sabato, quando Egna ha calato un poker in corso Lancieri, lasciando a zero reti i ragazzi di Giovinazzo. Un risultato che non va drammatizzato, perché se si guarda alla crescita delle ultime stagioni, questa squadra sta vivendo un momento comunque importante (rimane seconda del girone, a 2 punti di distacco dagli altoatesini, che hanno scavalcato i valdostani in vetta, proprio con il match di ieri). Sabato 2 novembre, appuntamento casalingo. Alle 19.30 ad Aosta arriverà il Merano, attualmente in quarta piazza. Una di quelle partite in cui Aosta dovrà mostrare che in 17 non è più la Cenerentola di anni fa.

HC Aosta Gladiators – JT Ora/Egna             0-4 (0-2, 0-1, 0-1)

HC Aosta Gladiators: Benjamin Jordaney, Alessandro Birtig, Nicolò Masoni, Nicolò Fanelli, Federico Paternoster, Marco Olivo, Nicholas Gianni, Philippe Charles, Fabio Pietromica, Daniele Doriguzzi Toia, Tommaso Mazza, Gabriel Montini, Nathan Garau, Davide Matteo Gerbi, Federico Gisonna, Nicolò Borio, Edoardo Muraro, Alessandro Carbone, David Cicchetti, Andrea Gesumaria, Mattia Agazzini, Brendon Dedja. Coach: Luca Giovinazzo / Davide Baraldi.

Under 9, Raggruppamento di categoria – Torre Pellice (To), Domenica 27 ottobre

 

Spadroneggiano allegramente, nel raggruppamento di Torre Pellice, i "piccoli terribili" agli ordini di coach Comiotto. Tre vittorie su tre, contro altrettante formazioni piemontesi, e, in ognuna, marcatura a due cifre (in un caso addirittura a doppia decina e, in un altro, a gabbia inviolata). Quel che più conta, tuttavia, è che non siano mancati divertimento e sorrisi. L'Under 9 è la "palestra" degli hockeysti del futuro e l'importante, più che segnare, è mostrare di prendere confidenza con i meccanismi di gioco, con i compagni di squadra e con le istruzioni del coach. 

HC Aosta Gladiators – Pinerolo            21-3
HC Aosta Gladiators – Torino Bulls      10-0
HC Aosta Gladiators – Valpellice         16-3

HC Aosta Gladiators: Raphael Carta, Simone Nardella, Xavier Rosset, Christian Sangiorgio, Etienne Montegrandi, Simone Minniti, Liam Garau, Lorenzo Timpano, Yari Foletto, Emanuele Carere, Gioele Dayné, Joel Savioz, Davide Boscolo. Coach: Comiotto. Coach: Comiotto.

 

Under 15, Girone nord-ovest – Casate (Co), Domenica 27 ottobre

 

È un treno in corsa, la Under 15. Con la vittoria di oggi sul ghiaccio di Como, resta imbattuta dopo sei turni. (Quasi) come i valdostani, per ora, hanno fatto solo i piemontesi del Valpellice, perdendo solo una sfida, quella contro i Gladiatori, appunto. La partita è stata giocata mostrando voglia di fare in dosaggi industriali (anche nell'ultimo drittel, quando sono andate a segno otto reti) e venerdì prossimo, 1° novembre, alle 13, arriveranno ad Aosta i Diavoli Sesto. Una sfida in tema Halloween, dalla quale si spera di tenere lontano lo scherzetto. Appuntamento alla patinoire di corso Lancieri: un'ottima idea per trascorrere il giorno di festa.

Hockey Como – HC Aosta Gladiators       4-15 (1-4, 1-3, 2-8)

HC Aosta Gladiators: Sebastiano Madaschi, Nicholas Gianni, Alessia Terranova, Marta Mazzocchi, Matteo Giacometto, Alessandro Minniti, Simone Cosentino, Alessandro De Santi, Tommaso Mazza, Nathan Garau, Federico Gisonna, Edoardo Muraro, Alessandro Carbone, Sofia Gisonna, Matteo Mazzocchi, Johann Menegatti, Giorgioi Blanchet, Andrea Gesumaria, Mattia Agazzini, Marco Cosentino. Coach: Luca Giovinazzo.

Marcatori: Matteo Giacometto (3), Nicholas Gianni (3), Nathan Garau (2), Mattia Agazzini, Sebastiano Madaschi, Federico Gisonna, Tommaso Mazza, Marta Mazzocchi, Matteo Mazzocchi, Johann Menegatti. Coach: Luca Giovinazzo/Davide Baraldi.

IHL Division 1, Campionato nazionale – Milano, Domenica 27 ottobre

 

Milano, fanalino di coda del girone ovest, dà del filo da torcere ai valdostani, mettendoli sotto di una rete nel primo drittel. La squadra di Lattanzi, tuttavia, riesce a leggere la situazione a dovere e pareggia nel secondo, poi contiene gli avversari nel terzo e, quando mancano 14 secondi alla sirena finale, sfrutta cinicamente un powerplay, mettendo a segno il goal che vale l'incontro. I Gladiators restano quindi imbattuti in IHL Division 1, dimostrando che i vari innesti di giovani, uniti all'esperienza di chi milita storicamente in questa categoria, sono un amalgama proficuo. La prossima settimana si giocherà sabato 2 novembre, con l'inizio di un ciclo di ritorno (il girone ovest della regular season vede soltanto 5 squadre, tutte già incontrate, con l'eccezione di Chiavenna, incontro che fu rinviato): i valdostani, alle 20.30, saranno a Torre Pellice, per incontrare i Valpellice Bulldogs. 

Milano Rossoblu – HC Aosta Gladiators                    2-3 (2-1, 0-1, 0-1)

HC Aosta Gladiators: Andrea Melotto, Federico Bottani, Giorgio Cosentino, Fabio Lombardo, Mattia Cicchetti, Davide Baraldi, Michael Lattanzi, Stefano Sozzi, Pascal Blanc, André Guichardaz, Alessandro Birtig, Tommaso Rossi, Luca Baraldi, David Cicchetti, Claudio Dezoppis, Simone De Luca, Philippe Charles, Nicolo' Bufacchi, Nicolò Napoli. Coach: Luca Latttanzi.

Marcatori: Claudio Dezoppis (2), Fabio Lombardo.