Skip to main content

Economia e Lavoro

Giunta Regione - Approvato il bando “Botteghe scuola”

- 0 Comments

La Giunta regionale ha approvato oggi il bando “Botteghe scuola”, per promuovere nuovi corsi di formazione per diffondere le tecniche dell’artigianato di tradizione e per promuovere la nascita di nuove realtà imprenditoriali.

Il bando è destinato alle imprese iscritte all’Albo delle imprese artigiane, ai sensi della legge regionale n. 2/2003 “Tutela e valorizzazione dell’artigianato valdostano di tradizione”, e si articola in corsi di formazione (Botteghe scuola) volti all’apprendimento delle tecniche di produzione di oggetti dell’artigianato di tradizione, da realizzarsi nel biennio 2019/2020.

"L’iniziativa – spiega l’Assessore Stefano Aggravi - si inserisce nell’ambito delle azioni organizzate per sostenere e promuovere ’artigianato di tradizione, tutelandone la qualità, ma soprattutto promuovendo la nascita di nuove realtà imprenditoriali, che possono essere anche nuovi sbocchi professionali.

Ogni “bottega scuola” deve essere diretta e gestita personalmente dal titolare o dal socio dell’impresa in possesso della qualifica di maestro artigiano e prevede l’inserimento massimo di due allievi e individua percorsi individuali di formazione imprenditoriale, di aggiornamento tecnico-professionale e di apprendimento delle tecniche di mestieri artigianali".

Le domande possono essere presentate al Dipartimento industria, artigianato ed energia – Struttura Attività artigianali e di tradizione dell’Assessorato Finanze, attività produttive, artigianato e politiche del lavoro - Piazza della Repubblica, 15 - 11100 Aosta, entro e non oltre le ore 12.00 del 4 gennaio 2019.