Skip to main content

Territorio ed Eventi

Giro d'Italia - Anche dalla Colombia all'arrivo di tappa Courmayeur

- 0 Comments

Sono già tanti i tifosi, che sfidando il meteo, alle 12.00, sono già al traguardo di Courmayeur, pronti ad applaudire i loro beniamini, che dovrebbero arrivare non prima delle 16.45.

Una famiglia di Loano, mamma papà e figlio di 16 anni, aspettano Nibali. “Siamo arrivati alle poco fa (11.45 ndr) per assicurarci un posto appena dietro le transenne ed avere una buona visuale. - Ci raccontano – Siamo appassionati di ciclismo, ed avendo la casa ad Entreves non potevamo mancare. Ieri sera percorrendo la statale ci siamo entusiasmati per le tante decorazioni che abbiamo trovato lungo il percorso”.

Tra gli appassionati abbiamo trovato anche dei francesi, che hanno approfittato dell'apertura anticipata del Colle del Piccolo San Bernardo, padre e figlio della Colombia.

“Io e mio padre siamo grandi appassionati di ciclismo – commenta il giovane – Studio ingegneria a Torino da due anni e oggi sono salito per questo arrivo di tappa, che spero possa regalare grandi emozioni. Sono qui per tifare i miei connazionali che partecipano alla corsa- Quando posso mi reco sui luoghi di gara. Mio papà è arrivato dalla Colombia pochi giorni fa, per una breve vacanza. Quando gli ho parlato di questo arrivo di tappa, con grande entusiasmo ha accettato di salire fino qua su”.