Skip to main content

Scuola e Formazione

Formazione - 'Studenti in movimento' stage all'estero per giovani

- 0 Comments

Per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Valle d'Aosta che abbiano compiuto i 16 anni e per quelli universitari iscritti all'Università della Valle d'Aosta, al Politecnico di Torino - sede di Verrès e all'Istituto Superiore di Studi Musicali della Valle d’Aosta, si apre un’importante opportunità per un periodo di formazione all’estero, grazie a ’Studenti in movimento: stage aziendali all'estero'.

Questo progetto è realizzato nell'ambito del Programma Fse Valle d'Aosta 2014/2020. Nei giorni scorsi è stato presentato l'avviso pubblico volto a finanziare periodi di formazione aziendale all'estero (in imprese, organismi pubblici, organizzazioni non governative), scuole o centri di formazione professionale, 

L'obiettivo è di intervenire con una strategia finalizzata a ridurre il tasso di abbandono scolastico e, al contempo, a superare gli elementi di distacco della soggettività giovanile rispetto all'esperienza di vita e di studio richiesta dalla scuola. 

"Attraverso l'esperienza in contesti lavorativi all'estero - sottolinea l’Assessore regionale all’Istruzione Chantal Certan  - gli studenti acquisiscono competenze non solo linguistiche ma anche professionali e trasversali all'apprendimento scolastico e universitario che, inserite opportunamente nel curriculum vitae, potranno garantire un valore aggiunto spendibile nel mondo del lavoro. Un'esperienza di mobilità transnazionale che diventa quanto mai preziosa in questi tempi di crisi economica ed elevata disoccupazione giovanile nonché di problematiche legate all'abbandono e alla dispersione scolastica. Attraverso lo stage il processo formativo si realizza non più soltanto in classe, ma anche in contesti socio-economici diversi, secondo un progetto articolato e personalizzato che valorizza lo studente, in ambiti diversi rispetto a quello locale, per il conseguimento degli obiettivi finali nel piano educativo"