Tu sei qui

Federica Brignone a Kranisca Gora per la seconda vittoria stagionale

Data: 0 Comments

Kranjsc-Gora, Slovenia sarà teatro domani e domenica di uno gigante e uno slalom validi per la Coppa del Mondo di sci femminile, in sostutuzione di Maribor dove lo scarso innevamento non può consentire lo svolgimento delle gare.

Situazione fortunata per le italiane e in partcolarmodo per Federica Brignone, che si troveranno a gareggiare su una pista molto tecnica, dove generalmente si corrono le prove maschile e non sul pendio medio-facile che era previsto nel calendario.

A  Kranjsca-Gora la pista è stata preparata al meglio, l'unica preoccupazione per atlete tecnici e organizzatori è il meteo, che prevede tempo coperto con possibile pioggia e temperature di poco solpra lo zero, la località slovena si trova ad un'altitudine di circa 800 metri.

L'ultimo gigante gigante femminile si corse nel 2012 quando a vincere fu Victoria Regensburg davanti a Federica e Tessa Worley, tre atlete che domani insieme a Mikaela Shiffrin si giocheranno il successo di tappa.

Domani saranno da tenere d'occhio Stephanie Brunner, Marta Bassimo, Manuela Moellg, Melanie Meillard e Estelle Alphand tutte atlete molto tecniche che potrebbero trovarsi a partcoilare agio sulla selettiva pista slovena, senza  dimenticare Lara Gut e Anna Veith-Fenninger, in costante cresecndo di forma dopo i rispettivi infortuni e Sofia Goggia che per ora, in gigante, non ha brillato.

Domenica in slalom, che non vedrà al cancelletto di partenza Federica Brignone, salvo sorprese o inforcate dovremmo assistere all'ennesimo successo di Mikaela Shiffrin, che su questa pista particolarmente selettiva potrebbe scavare un vuoto tra se e la concerrenza, Holdner e Vhlova, se si sarà ripresa dall'inluenza, permettendo.