Tu sei qui

Bufera UniVdA - Aperto il vaso di pandora, il caso Grimaldi

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Oramai il vaso di pandora è aperto, e dopo i ricorsi del Professor Paolo Gheda e del Professor Furio Ferraresi, dopo le successive risposte dei vertici dell'Ateneo, i malesseri e i problemi dell'Università Valdostana stanno uscendo sempre più numerosi.

Mondial des Vins Extremes - Regione Lombardia "L'alleanza con la Valle d'Aosta sui vini di montagna è strategica"

Autore: Redazione Data: 0 Comments

"L'alleanza tra Lombardia e Valle d'Aosta sui vini di montagna si rivela strategica per consacrare un sistema produttivo che svolge un ruolo chiave sia sul piano economico sia su quelli della biodiversità e delle gestione del territorio" a dirlo è l'Assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia, Gianni Fava, commentando i risultati del concorso internazionale Mondial des Vins Extremes, organizzato dal Cervim.

Bon de Chauffage - CittadinanzAttiva "Siamo spettatori impotenti di un esperimento dell'Assessore Regionale del Pd"

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Non piacciono a CittadinanzAttiva Valle d'Aosta i nuovi criteri per l'erogazione del Bon de Chauffage, criteri che "non ci avevano convinti fin dall'inizio anche perché - sottolinea Giovan Battista De Gattis  - come affermato da due componenti di opposizione presenti all'interno della commissione competente, la scelta delle fasce e della platea dei destinatari è stata fatta senza un supporto di dati che rilevi la reale situazione economica della Valle d'Aosta".

Bufera UniVdA - Ferraresi "Da Vietti parole intimidatorie e sprezzanti"

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Continuano i problemi all'interno dell'Università Valdostana in un crescendo di malumori che si stanno manifestando tra il corpo docente e i vertici dell'Ateneo. A quanto pare la bufera non sembra diminuire anzi, diventa sempre più grossa. Riportiamo di seguito una lettera che ci ha inviato il Prof. Furio Ferraresi a seguito delle dichiarazioni del Direttore Generale Franco Vietti. 

La denuncia di Federconsumatori "In Italia c'è un problema di povertà sanitaria"

Autore: Redazione Data: 0 Comments

"C’è chi rinuncia a curarsi. E chi non ha soldi a sufficienza per comprare i farmaci di cui ha bisogno. Chi può spendere quasi 270 euro l’anno per acquistare medicinali (è questa la spesa media degli italiani) e chi invece ha in tasca solo 72 euro per la farmacia. Accade così che una fetta crescente di popolazione non abbia i soldi per curarsi come dovrebbe" commenta così la Federconsumatori i dat del rapporto del Banco Farmaceutico.

Confindustria - Record di partecipanti al Pmi Day

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Con la partecipazione di circa 800 studendi e 11 istituzioni scolastiche il Pmi Day quest'anno ha stabilito un record. L’evento, che da sette anni è diventato un appuntamento fisso per le imprese aderenti al Sistema Confindustria, ha riscosso notevole interesse anche tra le piccole e medie imprese valdostane che Confindustria rappresenta.

Bon de Chauffage - Prorogati i termini per la domanda

Autore: Redazione Data: 0 Comments

La scadenza per le richieste di contributo del "Bon de Chauffage 2016" è stata prorogata al 30 dicembre. Lo ha deciso la Giunta Regionale oggi "in considerazione della complessità del calcolo del nuovo ISEE, nonché delle difficoltà relative agli adempimenti a cura dei centri di assistenza fiscale autorizzati in questo particolare periodo dell’anno".

Banca d'Italia - Quadro economico ancora negativo, solo il Turismo fa tirare un sospiro di sollievo

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Continuano a essere negativi i dati generali dell'economia valdostana, unici settori che tengono sono quello Turistico e tutti quei comparti che ci ruotano intorno. A confermarlo è la Banca d'Italia che oggi ha presentato la situazione economica della nostra Regione. Per la direttrice della Filiale di Aosta Angelica Pagliarulo "I dati della Valle d'Aosta risentono del quadro congiunturale di incertezza. Unico dato positivo è quello sul Turismo che resta trainante ma non può sopperire alla crisi negli altri settori.

Nuova legge sulle partecipate - Sindacati critici sulle modalità di assunzione a tempo indeterminato nelle funivie

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Questa mattina il Consiglio Regionale ha approvato la nuova legge sulle società partecipate, un'approvazione che non è andata giù alle Organizzazioni Sindacali dei Trasporti, settore Funivie, sulla parte riguardante i lavoratori stagionali.

Pagine