Tu sei qui

E' Massimo Zavaglia l'aostano rinvenuto morto per sospetta overdose

Data: 0 Comments

Si chiamanva Massimo Zavaglia, l'aostana trovato morto la sera del 4 gennaio per sospetta overdose di eroina ,in un appartamento in via Chavanne nel quartiere Cogne di Aosta.

Il PM Luca Ceccanti della procura di Aosta ha disposto l'autopsia sul cadavere del 37enne, affidando l'incarico al medico legale Maurizio Castelli, che la eseguirà lunedì. Sono previsti anche degli esami tossicologici. 

L'ipotesi di reato è la - morte come conseguenza di altro delitto -, ovvero una fattispecie di omicidio colposo che, in questo caso, sarebbe legato a un secondo reato, la cessione di stupefacenti. Al momento non ci sono indagati. 

Gli inquirenti sospettano che la morte sia dovuta a un'overdose da eroina anche perché in casa sono state trovate siringhe e una sostanza su cui sono in corso degli accertamenti. Le indagini sono condotte dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Aosta. 

 

La Redazione