Skip to main content

Sport

È Gaia Tormena la vincitrice del premio Panathlon 2019

- 0 Comments

Grande dominatrice della sua categoria nelle nuova e spettacolare disciplina “XC Eliminator” della mountain bike, la giovane Gaia Tormena che corre per i colori del GS Lupi Valle d’Aosta sarà premiata giovedì 26 settembre alle ore 20 presso l’Hotel Etoile du Nord a Sarre.

La 17enne, originaria di Arpuille sulla collina di Aosta, nel 2019 si è aggiudicata il campionato italiano, ha poi conquistato il quarto posto agli Italiani di Cross Country e poco dopo tempo ha vinto i campionati europei Xc Eliminator in Repubblica Ceca superando la campionessa del mondo Coline Clauzure. A conclusione della magica stagione di quest'anno ha conquistato il titolo di campionessa mondiale Elite di XC Eliminator, davanti alle francesi Isaure Medde e Coline Clauzure. Attualmente, a una gara dal termine della Coppa del Mondo XC Eliminator è al comando della classifica con 188 punti e 52 lunghezze di vantaggio sulla svedese Ella Holmegård (136) e 56 sulla tedesca Marion Fromberger (132).

Gaia ha iniziato ad andare in bici all’età di 4 anni e mezzo con il Cicli Lucchini, gruppo sportivo con la quale è stata fino all’inizio di quest’anno per poi passare con il GS Lupi Valle d’Aosta. Nella sua giovane carriera ha vinto anche un titolo italiano Enduro prima di scoprirsi talento dell'Eliminator (la Sprint della Mountain Bike).

Aggiudicato negli ultimi anni da atleti prestigiosi come Sergio Pellissier, Federico Pellegrino, Hervé Barmasse e Francesca Canepa, il premio Panathlon è assegnato ogni anno ad un atleta che si è distinto non solo a livello agonistico ma anche per il rispetto dei sani principi dello sport e della lealtà umana.