Skip to main content

Sport

Da lunedì arriva lo skipass stagionale a tariffa agevolata per ragazzi

- 0 Comments

Da lunedì 7 ottobre, con l’inizio della vendita degli stagionali 2019/20, sarà possibile acquistare anche il nuovo skipass per i ragazzi residenti, fino a 18 anni, a prezzo agevolato.

Questa nuova proposta è frutto della collaborazione tra il Governo regionale e l’Associazione valdostana impianti a fune e vede la modifica della tariffazione attualmente in vigore per i giovani valdostani, prevedendo un costo dello stagionale pari a 50 euro per tutte le fasce d’età fino ai 18 anni (nati dopo il 31/10/2001).

"Una novità tanto attesa che - evidenzia l'Amministrazione Regionale -  permetterà alle famiglie valdostane di aderire, attraverso lo skipass giovani, ad un progetto che consentirà ai giovani di avere una maggiore possibilità di praticare lo sci alpino e lo sport in montagna. Il progetto si svilupperà , attraverso un’azione di sistema ampia e strutturata, coinvolgendo tutti gli attori e gli operatori coinvolti del sistema dello sci valdostano.  Gli Assessorati competenti, insieme con AVIF-Associazione valdostana impianti a fune, ASIVA e Associazione valdostana Maestri di sci, presenteranno nel mese di novembre il progetto alla popolazione" .

Lo stagionale potrà essere acquistato presso le biglietterie delle singole stazioni.

"Ridurre il costo dello Skipass per i ragazzi è importante per provare a riportarli sulle piste da sci insieme alle loro famiglie - evidenzia l'Assessore ai Trasporti, Luigi Bertschy - come tutti sappiamo la sola riduzione del costo dello Skipass, seppur importante, non può essere sufficiente. Un tempo in Valle d'Aosta la pratica dello sci alpino era ben strutturata e sostenuta da tutti. Ed è a quel modello che si ispira il nostro progetto che vuole invertire la tendenza per riportare, anche attraverso questo sport, i nostri ragazzi sulle neve e sulle nostre montagne. La giunta regionale crede in questo progetto e ringrazia le società di impianti a fune valdostane per aver fatto un passo importante per dargli forza. Siamo sicuri che ora tutti lavoreremo con entusiasmo per farlo crescere"