Tu sei qui

Castello di Quart - Successo per il cantiere evento con quasi seimila visitatori

Autore: admin Data: 0 Comments

"Esprimiamo la nostra soddisfazione per la grande affluenza di pubblico registrata da questa iniziativa con la quale abbiamo voluto aprire le porte di questo castello, attualmente ancora chiuso al pubblico, garantendone così l'accessibilità e la fruizione durante gli interventi di recupero dell'edificio.

Per la Notte Bianca della Biblioteca Regionale al Centro Saint-Bénin e al Museo Archeologico mostre aperte fino alle 22

Autore: admin Data: 0 Comments

Questo venerdì,  2 settembre 2016, in occasione del ventennale dell'apertura al pubblico della Biblioteca regionale di Aosta, le mostre "Enrico Baj. L'invasione degli ultracorpi" in corso al Museo Archeologico Regionale e "Leonard Freed. Io amo l'Italia" al Centro Saint-Bénin, saranno visitabili fino alle 22.

Torino - Il Sistema Culturale Piemontese si mobilita in aiuto delle popolazioni colpite dal terremoto

Autore: admin Data: 0 Comments

Il sistema culturale piemontese si mobilita in aiuto delle popolazioni colpite dal terremoto che nella scorsa notte ha sconvolto numerose comunità nell'Italia Centrale: dopo un rapido consulto fra gli Assessori competenti della Città di Torino e della Regione Piemonte, è stato congiuntamente stabilito di devolvere alle vittime del sisma gli incassi realizzati dai rispettivi musei nella giornata di domenica 28 agosto.

Châteaux Ouverts - Proseguono fino a domenica le visite al Castello di Quart

Autore: admin Data: 0 Comments

Proseguono fino a domenica 28 agosto le visite guidate gratuite del Castello di Quart organizzate nell'ambito dell'iniziativa Châteaux Ouverts.

Le visite si svolgono tutti i giorni dalle 14 alle 19 con partenza ogni mezz'ora; ultimo ingresso alle ore 18.30. Durante la giornata di sabato 27 agosto le visite saranno animate dal Gruppo storico di Quart.

Bibliothèque régionale d'Aoste - Nuit blanche pour fêter le vingtième anniversaire

Autore: admin Data: 0 Comments

Le 2 septembre 1996 la nouvelle Bibliothèque régionale d'Aoste ouvrait ses portes au public. Conçu par l'architecte Gianni Debernardi, l'édifice renferme plus de deux mille ans d'histoire : il se dresse en effet sur les fondations de l'ancienne tour Sud de la Porta Decumana romaine, reconvertie en demeure par une famille noble, avant qu'y soit aménagé l'Hospice de charité au XVIIe siècle.

Pagine