Tu sei qui

Crostacei alla Provenzale

Data: 0 Comments

Ingredienti per 4 persone

  • 12 code di scampi medie
  • 2 chele di granchio gigante surgelate
  • 2 grossi pomodori maturi
  • Pane grattugiato
  • Aglio-Prezzemolo-Paprika
  • Burro-Olio
  • Sale-Pepe

Per accompagnare

  • 350 gr. di brodo
  • 150 gr. di riso pilaf
  • 1 falda di peperone rosso
  • Cipolla-Chiodi di garofano
  • Olio di oliva-Sale

Esecuzione.

Facciamo scongelare le chele di granchio.

Laviamo, sgrondiamo il prezzemolo e tritiamolo insieme all’aglio.

Prepariamo il riso pilaf.

Stecchiamo mezza cipolla con 2 chiodi di garofano e facciamola appassire in 3 cucchiaiate d’olio.

Uniamo il riso, tostiamolo a fuoco vivo, saliamolo leggermente, bagniamolo con tutto il brodo caldo quindi trasferiamo il recipiente nel forno preriscaldato a 200°C. e lasciamo cuocere per circa 15-17 minuti, il riso deve avere assorbito tutto il brodo.

Sgusciamo parzialmente le code degli scampi incidendole lungo il dorso ed estraiamo il budellino nero.

Spezziamo le chele di granchio in 3 pezzi e sgusciamoleparzialmente.

Mettiamo in una pirofila le code degli scampi insieme con le chele di granchio.

Prendiamo una ciotola, mettiamo abbondante pane grattugiato e il trito di aglio e prezzemolo, saliamo, pepiamo, condiamo con un filo d’olio e quindi mescoliamo bene.

Condiamo i crostacei con circa metà del composto preparato, un abbondante pizzico di paprika e fiocchetti di burro.

Passiamo nel forno preriscaldato a 220°C. per circa 12 minuti.

Intanto laviamo i pomodori, dividiamoli a metà orizzontalmente, saliamoli, pepiamoli, mettiamoli in una pirofila e cospargiamoli con il restante composto di pane grattugiato, aglio e prezzemolo.

Irroriamo con un filo d’olio, quindi passiamoli in forno sempre preriscaldato a 220°C. per circa 20 minuti.

Riduciamo in dadolata la falda di peperone, mescoliamola al riso ormai cotto e sistemiamolo al centro di un piatto da portata quindi mettiamo tutt’intorno i pomodori gratinati e i crostacei condendoli con un pizzico di prezzemolo tritato e con il loro fondo di cottura.

Serviamo subito.

Buon Appetito!!

Laura