Tu sei qui

Divieto del gioco ai minori - Controllati diversi locali pubblici

Autore: admin Data: 0 Comments

La settimana scorsa,  la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Aosta, ha effettuato una serie di controlli in locali pubblici "finalizzati a verificare la correttezza delle posizioni amministrative ed il rispetto della normativa che vieta il gioco dei minori".

Una sanzione è stata elevata al titolare di un esercizio pubblico in un Comune della Plaine per aver svolto una serata danzante senza la licenza rilasciata dall’Autorità Locale di Pubblica Sicurezza.

Danni ad un furgone dell'esercito - Contestato un danno erariale ad un volontario in ferma breve

Autore: admin Data: 0 Comments

Un danno erariale di 4.413 euro è stato contestato dalla procura regionale della Corte dei conti della Valle d'Aosta  ad un ragazzo di 27 anni, all'epoca dei fatti volontario in ferma breve al Centro addestramento alpino.

Il danno erriale deriverebbe dai danni provocati al furgone dell'esercito su cui si trovava alla guida durante un incidente stradale. Il 29 giugno del 2011 l'allora caporale Sergio D'Oca, durante un sorpasso di un mezzo pesante sull'autostrada Milano-Venezia, finì contro il veicolo che lo precedeva e che probabilmente aveva rallentato bruscamente.

Guida con patente sospesa e senza assicurazione - Sanzionato per oltre 4.000 euro

Autore: admin Data: 0 Comments

Un ragazzo di 27 anni, residente nella Plaine, è stato multato per oltre 4.000 euro dalla Polizia.
Fermato dalla Volante per un normale controllo gli agenti hanno riscontrato che la sua patente di guida era già stata sospesa a seguito di esaurimento punti e che la sua autovettura era priva di copertura assicurativa, con revisione scaduta e mancato passaggio di proprietà, nonché già sottoposta a precedente sequestro amministrativo.

Incendia 60 cassonetti ad Aosta - Dopo 9 anni viene assolto per prescrizione, ma è morto

Autore: admin Data: 0 Comments

Carmelo Tomis, classe 1951, nella primavera del 2007 aveva dato fuoco a più di 60 cassonetti ad Aosta e dintorni, ma dopo 9 anni il reato di danneggiamento è stato dichiarato estinto per intervenuta prescrizione.

Una sentenza che però l'uomo non potrà mai leggere perchè è morto il 24 marzo 2014, all'insaputa degli uffici della quarta sezione penale della Corte d'Appello di Torino.

Courmayeur, masso sulla SS26 - Dopo 22 mesi depositata la relazione tecnica

Autore: admin Data: 0 Comments

Per la morte dell'automobilista francese ucciso il 2 gennaio 2011 da un masso fuori dalla galleria di La Saxe, sulla statale 26, il prossimo 2 dicembre dovrebbe essere pronunciata la sentenza del processo con rito abbreviato.

I due periti incaricati a gennaio 2015 dal gup Maurizio D'Ambrusco, hanno infatti depositato la propria relazione nei giorni scorsi e la illustreranno nell'udienza in calendario il 4 novembre.

Ubriaco al volante, provoca un tamponamento a catena

Autore: admin Data: 0 Comments

Un uomo di 56 anni, residente fuori valle, è stato denunciato dalla Polizia Stradale per guida in stato di ebbrezza.

Nel fine settimana l'uomo non si è accorto che lemacchine che lo precedevano si erano fermate per un semaforo rosso sulla SS26 e ha quindi tamponato un'auto che a sua volta ne ha tamponate altre due.

Dopo i controlli con l'alcoltest è emerso che il tasso era superiore a 1,50 g/l, gli è stata quindi ritirata la patente e gli è stata confiscata l'auto.

La Redazione

Guida contromano, sperona l'auto della Polizia e scappa ' Denunciato

Autore: admin Data: 0 Comments

Un uomo di 34 anni, italiano, originario di Santo Domingo, guidava contromano in una strada di Aosta quando l'equipaggio della Volante ha provato a fermarlo.

L'uomo però ha speronato l'auto della polizia ed scappato senza preoccuparsi di verificare eventuali danni provocati agli agenti, ma è stato rintracciato ed identificato dalla pattuglia dopo una breve ricerca.

Il trentaquattrenne è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali ed omissione di soccorso e la sua auto sottoposta a sequestro.

La Redazione

Scoperto un giro di droga al Quartiere Cogne ' Cinque arresti

Autore: admin Data: 0 Comments

Per un presunto giro di cocaina, che vede al centro il bar Grifon d'Oro del quartiere Cogne, sono state emesse dal gip quattro misure cautelari. L'inchiesta della Polizia ha permesso il sequestro di circa 150 gr di stupefacenti, perlopiù cocaina. Sono stati inoltre segnalati una decina di assuntori.

Sono finiti ai domiciliari i fratelli aostani Franco Nicotera, 40 anni, impresario, e Gaetano Nicotera, 46 anni, che gestisce il bar di via Mont Fallere 31, e due giovani albanesi.

Pagine