Tu sei qui

Pendolari del crimine - Arrestato spacciatore

Autore: Redazione Data: 0 Comments

La guardia di Finanza di Aosta , nell'ambito delle operazioni di controllo per prevenire i reati dei cosiddetti "pendolari del crimine" hanno fermato alla stazione degli Autobus di Aosta un giovane, F.S., 30 anni, proveniente da Milano. Accompagnato in caserma, i suoi bagagli non hanno rivelato nulla che potesse far pensare alla commissione di crimini comuni, ma il fiuto di Elix, il cane antidroga, ha dato dei chiari segni di “inquinamento” da sostanze stupefacenti. Ma nulla è emerso dalla successiva perquisizione.

Documenti contraffatti - Una denuncia al Traforo del Monte Bianco

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un uomo di 30 anni, originario dellaNigeria, è stato denunciato dalla Polizia di Frontiera del Traforo del Monte Bianco per possesso di documenti contraffatti.

L’uomo, in uscita dall'Italia a bordo di un autobus, controllato dagli Agenti, ha esibito un permesso di soggiorno italiano che, in seguito ad un controllo approfondito, è risultato contraffatto ed intestato ad un’altra persona.

Fuoristrada precipita in un dirupo - Morto conducente

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Luciano Costantino Danna, 76 anni, ex vicesindaco di Champorcher, ha perso la vita questa mattina a seguito di un incidente stradale avvenuto alle 7.30 nella zona del rifugio Dondena.

Danna era alla guida di un fuoristrada, ha perso il controllo del mezzo ed è uscito di strada precipitando in un dirupo. Trasportato in elicottero all'Ospedale Parini di Aosta, è successivamente deceduto.

Le cause dell'incidente sono in fase di accertamento.

La Redazione

Ucciso durante un rapporto sadomaso

Autore: Redazione Data: 0 Comments

È di Jean Luc D., 52 anni residente a Lione il corpo semicarbonizzato trovato a Fénis, vicino ad Aosta il 19 agosto scorso. L'identificazione è avvenuta grazie all'incrocio tra l'attività investigativa dei carabinieri e quella della polizia francese che ha arrestato alcuni giorni fa una giovane di 22 anni, sospettata di averlo ucciso e di aver trasportato il corpo in Italia.

L'uomo è vittima di un omicidio durante un rapporto sado-maso.

Arrestato passeur mentre faceva benzina a Châtillon

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Hosni Ahmed Elbarbary, egiziano di 43 anni, residente in Lombardia, è stato arrestato dalla Polizia di Stato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. L'uomo è stato fermato per un controllo alle 2.30 di notte in una stazione di servizio di Chatillon, dove era in sosta per fare rifornimento di carburante. A bordo del furgone Mercedes che guidava c'erano altre otto persone, di cui due, un egiziano e un palestinese, senza permesso di soggiorno. Per gli inquirenti, quel mezzo, partito probabilmente da Milano, era diretto in Francia.

Pollein - Incendio alla galleria commerciale "Les Halles"

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un incendio è scoppiato all'interno della galleria commericiale "Les Halles" in Loc. Autoporto a Pollein causato dal motore dell'impianto di ventilazione.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Centrale Unica del Soccorso fa sapere che "Non è richiesto alcun intervento sanitario per le persone presenti".

La Redazione

Sequestrata una Porche Macan per contrabbando

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un fuoristrada della Costa d’Avorio, poi una fuoriserie con targa della Macedonia e oggi una Posche Macan dal valore di circa 60.000 euro, immatricolata nel Principato di Andorra, intestata ad una società di quel Paese ma condotta da un cittadino italiano. È questa una delle tante forme di illeciti che la Guardia di finanza di Aosta hanno scoperto "Un nuovo modo di fare contrabbando - sottolinea la finanza -  che sta prendendo sempre più piede.

Saint-Denis - Incendio boschivo in località Frayant

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Un incendio boschivo è divampato a Saint-Denis in località Frayant. Sul posto sta intervenendo il Nucleo Antincendio Boschivo del Corpo Forestale della Valle d’Aosta, personale Forestale della Stazione di Chatillon, Vigili del Fuoco.

"Data la natura impervia del terreno - fa sapere la Centrale Unica del Soccorso -  viene impiegato anche l’elicottero della Protezione civile".

A supporto delle operazioni di spegnimento è stato richiesto l’invio di un Canadair. Decollerà da Genova, si rifornirà di acqua nel Lago di Viverone e raggiungerà la zona operativa

Traforo del Monte Bianco - Due arresti

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Due uomini di origine albanese di 32 e 28 anni, sono stati arrestati dalla Polizia di Frontiera del Traforo del Monte Bianco per possesso di documento contraffatto e favoreggiamento all’ingresso clandestino.

Ieri sera i due, in uscita dal Territorio Nazionale a bordo di un’auto, sono stati controllati dagli Agenti e uno dei due ha esibito una carta di identità ed una patente di guida greche che, in seguito ad un controllo approfondito, sono risultate contraffatte.

Pagine