Tu sei qui

Aosta - Investita donna sul ponte del Buthier

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Una donna di 30 anni è stata investita alle 17.15 di giovedì 24 novembre sul ponte del torrente Buthier ad Aosta. Sul posto è intervenuto il 118 che l'ha trasportata all'Ospedale Regionale.

La donna è ora ricoverata in chirurgia toracica con una prognosi di 30 giorni.

La Redazione

Challand-Saint-Victor - Incidente stradale, scontro tra auto

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Questo pomeriggio a Challand-Saint-Victor, nella Valle di Ayas, si è verificato, intorno alle 15.15, uno scontro tra due auto.in Loc. Castagneti.

Sul posto è subito intervenuto il 118 che ha trasportato al Pronto Soccorso dell'Ospedale Regionale una donna di 76 anni residente ad Ayas e un uomo di 39 anni di Gignod.

Entrambi sono ora in fase diagnostica.

La Redazione

Lesioni, danneggiamento e minacce ad un'anziana - Condannato Poliziotto

Autore: Redazione Data: 0 Comments

L'assistente capo della Polizia di Stato Gianpaolo Tripodi, 53 anni, accusato di aver picchiato un'anziana durante una lite per un posteggio, è stato condannato a un anno e due mesi di reclusione, pena sospesa. Il giudice ha inoltre riconosciuto alla parte civile un risarcimento di quasi 9.000 euro.Tripodi era imputato per lesioni, danneggiamento e minacce.

'Ndrangheta - La Procura di Torino chiede l'amministrazione giudiziaria per la Edilsud

Autore: Redazione Data: 0 Comments

In base al codice antimafia il pm Onelio Dodero, della procura di Torino, ha chiesto al tribunale di Aosta l'amministrazione giudiziaria dell'impresa edile valdostana Edilsud, dei fratelli Tropiano. Lo riferisce l'Ansa. Dodero vuole la nomina di un amministratore giudiziario che si sostituisca per sei mesi, prorogabili fino a 12, nella gestione o che comunque la affianchi nelle decisioni su appalti o subappalti.

Cimitero di Porossan - Profanate due tombe e trovate scritte sataniche

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Due tombe sono state profanate nella scorsa notte all'interno del cimitero di Porossan, sulla collina di Aosta.

Sono stati estratti i corpi di tre persone facendo scritte riconducibili al satanismo. I loculi danneggiati, l'uno accanto all'altro, sono di una coppia, lui scomparso nel 1955, a 81 anni, lei nel 1958, a 80 anni,  e di una donna morta nel 1978, a 82 anni. Su un muro di fronte compaiono una stella a cinque punte e il numero "6666" scritto con vernice rossa. A segnalare l'episodio, martedì pomeriggio, è stata una donna entrata nel cimitero per visitare un proprio caro.

Aosta, beccata a rubare in un negozio del centro - Denunciata

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Una ragazza di 23 di Aosta è stata denunciata dalla Polizia di Stato per furto aggravato.

Questa notte la ragazza è stata beccata dagli agenti della Volante mentre stava rubando della merce da un negozio del centro approfittando di una non perfetta chiusura della saracinesca.

"La refurtiva, di scarso valore commerciale - spiega la Questura -  è stata tutta recuperata e la giovane, già nota alla Polizia per precedenti per reati contro la persona e stupefacenti, è stata denunciata a piede libero".

Istat - In Valle d'Aosta nel 2015 incidenti stradali in calo

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Sono 283 gli incidenti stradali che si sono verificati in Valle d'Aosta nel 2015, incidenti che hanno provocato sette morti e 408 feriti, lo rileva un focus condotto dall'Istat. Rispetto al 2014 c'è stato un calo del 4,1% degli incidenti, dello 0,7% per quanto riguarda i feriti e del 46,2% in merito ai decessi. Tutti e tre i fattori sono in controtendenza rispetto alla media nazionale.

Per rubare ha sfondato diverse cantine con un'ascia - Arrestato

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Daniele R., 35 anni di Aosta,sorvegliato speciale, celibe, disoccupato e pluripregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri per furto.

Secondo i militari a metà ottobre l'uomo era entrato di notte nelle cantine di un palazzo e ne aveva aperte alcune a colpi di ascia per rubare. Era stato notato da un un cittadino che lo aveva visto camminare nella zona con un ascia in mano e successivamente da una videocamera di sorveglianza sono state recuperate delle immagini che riprendevano l'uomo mentre si liberava dell'attrezzo, poi ritrovato in mezzo all'erba alta.

Nella notte volano giù da un muretto per cinque metri - Ricoverati in rianimazione

Autore: Redazione Data: 0 Comments

Ieri notte alle 2.30, due uomini di 30 e 32 anni di Aosta e La Salle, di origine marocchina, alculmine di un litigio sono caduti per cinque metri da un muretto di Via Chambery. Sul posto è subito intervenuto il 118 che li ha portati all'Ospedale Regionale dove sono ricoverati per politrauma e trauma cranico nel reparto di rianimazione in prognosi riservata.

Pagine